Streghe Wiki
Advertisement

Vita Magica[]

Prima Stagione[]

1x01-PrueReazioneTelecinesi

La reazione di Prue, all'apprendere di essere una Strega.

Dopo che una delle sue due sorelle minori, Phoebe, si ritrasferì nella loro dimora di famiglia, questa risvegliò senza volere o conoscenza il Potere del Trio, Phoebe spiega a Prue, la loro natura magica, la maggiore, scopre così di poter muovere gli oggetti con la forza del pensiero. Phoebe, le parla della loro eredità magica e dell'uso dei suoi poteri. Phoebe scopre che la rabbia è la causa della telecinesi di Prue, e discute incessantemente con lei, a proposito dei suoi problemi. Prima quelli con Roger, poi quelli con il padre Victor, e infine quelli con Phoebe stessa. Questo fa sì che la sua rabbia si intensifichi al massimo e successivamente rimuova tutto in una sezione di una farmacia in cui si trovano. Dopo aver liberato la rabbia repressa, Prue inizia finalmente, ad accettare la sua identità di strega.

1x01-PrueAndy

Prue incontra Andy all'ospedale.

Prue, continua a mantenere una vita normale mentre assume "il comando" de le Streghe del Trio nella lotta contro il male. Tuttavia, la sua vita magica interferisce notevolmente con quella romantica. Si rincontra con la sua fiamma liceale, Andy Trudeau un ispettore del Dipartimento di Polizia di San Francisco che lavora sul fenomeno soprannaturale, e sebbene lo ami, il suo segreto crea un grande divario nella loro relazione e Prue alla fine termina la loro relazione dopo aver realizzato che non avrebbe funzionato anche se gli aveva detto che era una strega. Prue arrivò a questa realizzazione dopo aver lanciato un Incantesimo della Verità per scoprire come Andy avrebbe reagito al fatto che fosse una strega. All'inizio Andy ne fu sorpreso, ma alla fine disse che sarebbe stato in grado di affrontarlo, solamente non riusciva a gestire il fatto che Prue gli aveva mentito.

Prue: "Ora vattene e resta lontano da noi."
Victor : "Io sono all'hotel Ballmark. Tu e le tue sorelle potreste venire a cena li domani sera? Abbiamo tanto, di cui parlare. "
Prue: "Dopo averci abbandonate in quel modo? Ma come ti viene in mente! "
— Prue scopre che suo padre è tornato. [src]
L'arrivo di Victor

Victor si presenta al lavoro di Prue.

Nel periodo in cui esse hanno riguadagnato i propri poteri, il loro padre, Victor Bennett, fece ritorno dopo essere stato assente per vent'anni. A differenza di Piper e Phoebe, Prue aveva dei problemi irrisolti con lui quando questo se ne era andato, e questo faceva si che lei, non si fidasse di Victor. Il padre, confessò di star cercando Il Libro delle Ombre perché vuole proteggerle da tutte le forze malvagie che esso sta attirando, ma Prue respinse completamente il suo punto, convincendo sia Phoebe che Piper, di stare dalla sua parte ora. Tuttavia, Phoebe ha una premonizione di tre mutaforma fingendo di essere Victor per rubare il libro e impara a fidarsi di nuovo di suo padre. Quando compaiono due Victor nel maniero, il vero Victor chiama Prue "Prudence", permettendole di differenziarli e di sconfiggere l'impostore e i suoi compagni mutaforma. Ciò consente a Prue di risolvere i loro problemi e accettarlo come parte della loro vita poco prima che se ne vada di nuovo. Con il tempo comunque, i suoi problemi con suo padre ricominciano.

1x05-PrueStregoneDelSogno

Prue è torturata da Whitaker Berman.

Vari demoni attaccano le Streghe del Trio nel tentativo di acquisire il potere di Prue, in particolare Whitaker Berman, Barbas il demone della Paura, e Gabriel Statler, un Signore della Guerra. Whitaker Berman era uno scienziato su sedia a rotelle che scoprì un modo per saltare nei sogni, un potere noto come Salto nei Sogni. Whitaker prese di mira diverse donne, la sua ultima era Prue. Mentre faceva il bagno, Prue si addormentò e Whitaker apparve nel suo sogno, grattandole la schiena con una spugna. Prue credeva che fosse solo un sogno fino a quando non si guardò allo specchio e vide i segni di graffio sulla schiena. Whitaker l'attaccò di nuovo, questa volta cercando di convincerla a saltare giù da un edificio per morire. Prue riuscì a sconfiggere Whitaker, uccidendolo nel sogno.

Patty: "Prue...Prue… Devi affrontare le sue paure, Prue. Devi affidarti al più grande di tutti i poteri: L'amore. "
Prue: "Mamma?"
Patty: "Devi salvarti e salvare tua sorella. Non avere paura."
— Patty salva Prue dall'annegamento per mano di Barbas[src]
1x13-PruePiscina

Prue viene salvata da Patty

Prue venne presa di mira dal Demone della Paura noto come Barbas, un demone incontrato dalla madre de Le Streghe del Trio, Patty. Patty aveva incluso una voce nel Libro delle Ombre su Barbas; Prue scoprì l'iscrizione e fu sorpresa di vedere la calligrafia di sua madre. Barbas attaccò Prue nella sua doccia facendole temere di affogare come sua madre aveva fatto, straripando la doccia facendo sì che Prue venisse sommersa dall'acqua. Venne salvata quando Andy aprì la porta del bagno, rendendo Barbas incapace di nutrirsi della sua paura e ucciderla. Ella era stata quasi spaventata a morte, così tanto che una ciocca bianca apparve tra i suoi capelli. Mentre guarda nel Libro, apparvero nel libro maggiori informazioni che dissero a Prue di dover confidare nel più grande dei poteri per superare Barbas. Barbas prese di mira Phoebe, ma Prue fu in grado di sconfiggerlo quando spinta da Barbas in piscina, vide sua madre sott'acqua.

1x16-PrueSentePinkPrueMuore

Prue sente il dolore di Pink Prue muore.

Prue divenne anche il bersaglio di Gabriel Statler, incontrato secoli prima da un antenata della famiglia Halliwell, Brianna. La sorella di Gabriel, Helena, si presenta come una venditrice di antichità alla Casa d'Aste Buckland in cerca della competenza di Prue su vari pezzi che la famiglia Statler ha conservato in un magazzino e le chiede di venire da lei, dove viene quindi attaccata da Gabriel. Dopo aver individuato una voce su Gabriel e la sua spada di cristallo, Prue lancia l'Incantesimo per Triplicare i Poteri, dopo di che vengono create altre due Prue, sperando che siano abbastanza forti da togliere la spada a Gabriel come fece Brianna secoli prima.

Prue usa i suoi poteri.

Prue è incoraggiata a usare i suoi poteri.

Inoltre, diventando streghe, la relazione tra lei e Phoebe migliora notevolmente nel corso della stagione, passando dall'essere due sorelle rivali (quando non sapevano della loro eredità) a due vere sorelle, ovviamente insieme a Piper. Prue era anche riluttante all'idea di diventare madre a causa della sua tragica infanzia e della sua vita magica, ma dopo che un giovane stregone di nome Max invia un messaggio (con l'assistenza di Leo), ella apprende dall'esperienza del ragazzo e si rende conto di voler avere dei figli.

1x19-PruePotereMani

Il potere di Prue sta diventando sempre più forte.

Mentre cerca di proteggere un bambino dai Grimlock, scopre che la sua telecinesi si è intensificata dal canalizzare socchiudendo gli occhi al muovere le mani, rendendola un'arma potente nelle stagioni successive, ma questo incontro con i Grimlocks alla fine porta il suo ex, Andy, a scoprire il suo segreto quando lo salva da uno di loro. Quando Phoebe entra in contatto con uno spirito malvagio di nome Jackson Ward, Andy le aiuta a localizzare un'arma usata da Jackson e Prue condivide con lui il Libro delle Ombre e sul fatto che abbia lanciato un Incantesimo della Verità per sapere se lui avrebbe accettato il suo segreto. Sebbene Andy inizialmente si arrabbi, accetta ciò che Prue ha fatto e i due rimangono vicini.

1x22-PrueAndyFunerale

Prue al funerale di Andy.

Andy protegge il segreto di Halliwell a tutti i costi, e i sentimenti tra lui e Prue iniziano a riaccendersi, ma anche i poteri di ella non furono sufficienti per salvarlo quando venne ucciso dal demone Ispettore Rodriguez nel finale di stagione. Quando Rodriguez attaccò alla Villa, Andy corse dentro e fu colpito da una sfera di energia; morendo sul colpo. Prue rimase incosciente ed ebbe una visione di Andy, Andy le disse che doveva svegliarsi e continuare a fare quello che fa e che lui la amerà sempre. Prue partecipa quindi al funerale di Andy con le sue due sorelle e Darryl Morris, mettendo poi, una rosa bianca sulla sua bara.

Seconda Stagione[]

Prue è titubante nell'usare i suoi poteri
Prue collassa
Prue e Darryl si abbracciano
Prue viene consolata dalle sue sorelle
Prue nel 2009
Prue usa la Proiezione Astrale per la prima volta
Prue sconfigge il Fantasma Assassino
Prue fa una foto
Prue e Bane Jessup
Prue e Guerra
Prue da adolescente
"Certo Phoebe, la responsabilità è sempre mia vero? La sorella maggiore deve, saper risolvere i problemi di tutti no? Ma se tutto questo è vero, perché non sono riuscita a salvare Andy? Se il mio potere è davvero così grande, perché non gli evitato la morte? Ora capite perché soffro tanto?, Andy è morto a causa mia, io sarò sempre convinta di questo, è stata colpa mia. A cosa serve, essere una strega, se ha come effetto, la morte di chi si ama?"
Prue si incolpa per la morte di Andy, avvenuta per mano di Rodriguez.[src]

All'inizio della stagione, Prue si incolpa della morte di Andy e quando un demone noto come Abraxas attaccò e rubò il Libro delle Ombre, non fu in grado di usare i propri poteri. Abraxas inviò quindi lo stregone Nicholas contro Prue nel suo posto di lavoro, essi l'attaccò, ma poco prima che essa svenisse lanciò l'incantesimo per distruggerlo. Arrivò all'ospedale dove la incontrarono le sue sorelle, ella disse loro che sentiva che il fatto che Abraxas avesse preso il Libro era una via d'uscita per loro; potevano tornare a condurre una vita normale di nuovo, il che significava non rischiare sempre la vita e perdere coloro che amano.

Prue ha quindi cercato conforto in Darryl Morris, partner di Andy presso il Dipartimento di Polizia. Darryl disse a Prue che voleva che lui le desse un messaggio. Quella mattina, dopo averla vista, Andy gli disse di dirle che se gli fosse successo qualcosa, non sarebbe stata colpa sua. Non voleva che lei incolpasse se stessa. Lei e le sue sorelle hanno quindi cercato di affrontare nuovamente Abraxas, ma Prue non è stata in grado di incanalare i suoi poteri e ottenere il Libro. Ella quindi condiviso la sua sensazione di sentirsi in colpa per la morte di Andy. Piper e Phoebe la confortarono e in seguito, ella riuscì ad affrontare Abraxas con le sue sorelle e reclamare il Libro delle Ombre.

Prue, insieme alle sue sorelle, viaggiò nel tempo fino al 2009, dopo che Phoebe ebbe una premonizione di star venendo bruciata viva. In questo futuro, Prue aveva tinto i suoi capelli biondi, e inoltre, possedeva la Casa d'Aste Buckland a San Francisco e altre 3 a Londra, Tokyo e Parigi. Prue aveva dei problemi magici, anche con esseri non magici. I suoi poteri telecinetici si erano sviluppati, dandole la nuova abilità della Proiezione Astrale, permettendole così, di proiettare la sua mente e la sua coscienza in uno stato tangibile.

Oltre ai poteri, anche la sua maturità evolve quando decide di lasciare il suo lavoro alla Buckland per capire cosa voleva davvero fare, alla fine ella perseguì il suo sogno d'infanzia di diventare una giornalista fotografica. Ella venne rapita dall'ex gangster Bane Jessup, che voleva un aiuto per difendersi dall'Ordo Malorum. Sebbene lei fosse completamente sprezzante nel proteggerlo, si sacrifica per proteggerla dagli attacchi di un demone. Riesce a cacciarlo via, tuttavia, e Bane conquista la sua fiducia. Dopo ciò, i due iniziano ad innamorarsi e Prue si impegna ad aiutarlo a sconfiggere Litvak in cambio del suo ritorno in prigione, Bane accetta la proposta.

Prue lancia anche il suo primo incantesimo improvvisato  - un incantesimo di Buona Fortuna per rimuovere la sfortuna concessa ad una donna, Maggie Murphy, da un Fantasma Assassino. Successivamente il Fantasma Assassino, prende di mira Prue impiantando nella sua mente pensieri di dubbio, paura, colpa e depressione nel tentativo di convincerla a suicidarsi saltando giù da un ponte. Il Killer la fa licenziare dal suo nuovo lavoro al 415 Magazine, ma Prue è in grado di superare la suggestione telepatica dell'Assassino e viene quindi immediatamente distrutto. Riacquista il suo lavoro al 415 scattando un impeccabile foto a Maggie.

Essendo la sorella più traumatizzata dalla morte della madre, Prue ha avuto problemi non solo con l'acqua, ma anche con il molo dove la madre è annegata. In seguito scopre che sua madre fu uccisa da un demone d'acqua e che il suo ex angelo bianco, Sam Wilder; il padre della loro sorellastra perduta da tempo, Paige, stava aspettando che arrivassero, per sacrificare chiunque per proteggere lei e le sue sorelle dall'affrontare il demone, arrivando addirittura a cancellare i loro ricordi. Una volta che esse riacquistano nuovamente i loro ricordi, Prue lo affronta per essersene stato in disparte ed aver guardato le persone morire, e lo convince ad aiutare. Piper e Leo scoprono che Sam e Patty una volta erano innamorati. Quando si rendono conto di ciò che Patty aveva pianificato di fare per sconfiggere il demone, Prue e Sam decidono di affrontarlo insieme. Sam successivamente si sacrifica per proteggere Prue.

Mentre le sorelle si scontrano con i Quattro Cavalieri dell'Apocalisse, inavvertitamente lanciano l'incantesimo sbagliato mandando Prue sul Piano Astrale insieme a Guerra; questo costringe le sorelle a lavorare insieme ai restanti tre Cavalieri per riportare le loro potenziali controparti nel mondo fisico. Prue tornò con successo nel nostro mondo e la Sorgente di Tutti i Mali uccise i Cavalieri per aver fallito.

Dopo che il Concilio non rimasero impressionati da tutti i demoni che non riescono a distruggere le Streghe del Trio, inclinando le scale dal Male al Bene, inviano un Stregone Drago e un Genio a caccia delle Halliwell nel tentativo di distruggerle una volta per tutte. Il Genio inganna Prue per esprimere un desiderio facendola tornare all'età di diciassette anni, rendendola impotente e vulnerabile alla malvagità del Drago. Prue quindi sgattaiola fuori dalla Villa e si imbatte nel Drago mentre percorre una strada di San Francisco. Il Drago tenta quindi di assalirla nel suo veicolo, dopodiché Prue riesce a scappare in un parco vicino. Poco prima che le sue sorelle riescano a salvarla, il Drago la uccide. Non sapendo cos'altro fare, le sue sorelle rintracciano il Genio e la costringono ad aiutarle a riportare in vita Prue. Il genio e le sorelle riescono con successo ad ingannare il drago, permettendo a Phoebe di desiderare di nuovo Prue viva. Riportata in vita Prue, lei e le sue sorelle sconfiggono immediatamente il Drago.

Terza Stagione[]

Prue regge il Libro delle Ombre
Prue e Phoebe consolano Piper
Prue è in missione
Gli occhi di Prue vengono bruciati dallo sviluppatore di foto
Prue prova ad usare la Telecinesi in "Modalità Astrale"
Prue non riesce a gestire il suo potere Empatico
Prue è presa di mira da il Nulla, suo padre Victor la salva
Prue piange per Reece
Prue viene colpita da un proiettile
Prue usa il suo potere su degli "innocenti"
Prue viene uccisa da Shax

Il personaggio di Prue viene sviluppato ulteriormente questa stagione, ella sta prendendo seriamente il suo ruolo di leader de le Streghe del Trio, e sta anche dedicando la maggior parte del suo tempo a cacciare i demoni e a mettere insieme i piani della Triade : un culto demoniaco che negli ultimi due anni, ha continuamente inviato dei cattivi contro di loro. Ella è più aggressiva, ma sicura di sé e impiega più tempo a studiare la stregoneria, inventando la Gabbia di Cristallo per intrappolare i demoni.

Quando Cole Turner, un ibrido mezzo-umano e mezzo demone, noto come "Belthazor" inviato da La Triade per ucciderle, conduce Prue in un edificio con un "presunto innocente" che può sentire le emozioni degli altri, cerca di aiutare lanciando un incantesimo per rinunciare al suo dono. Tuttavia, questo si è ritorto contro, poiché il potere è stato trasferito a lei. All'inizio sembrava gestire bene i sentimenti, ma presto inizia a raccogliere tutti i sentimenti negativi da mezza città, che iniziano a sgretolarla. Le sue sorelle scoprono che l'innocente, in realtà è un demone che ha ricevuto il potere da un empatico. L'empatico originale le insegna ad affrontare il potere, non contrattaccando, ma abbracciando le emozioni. Questo le permette di incanalare le emozioni nei suoi poteri e di sconfiggere il demone facendogli sentire tutto il dolore che aveva raccolto. Sconfiggendo il demone, questo potere le viene rimosso per sempre, sebbene le abbia conferito potenti abilità nelle arti marziali, che sono rimaste in lei per il resto della stagione.

Quando Cole inizia una relazione sentimentale con Phoebe, che all'epoca non era a conoscenza della sua vera identità, Prue lo trova sospettoso e le dice di stare attenta con lui. La sua antipatia si trasforma in odio quando scoprono che in realtà, egli è il demone, Belthazor. Prima che Prue e Piper possano sconfiggerlo, tuttavia, Phoebe finge la sua morte per proteggerlo. Pochi mesi dopo, finalmente dice loro la verità e Prue non la prende affatto bene. Cole ritorna poco dopo e mira a diventare buono aiutandole a proteggere gli innocenti e combattere il male. All'inizio, Prue è riluttante al suo aiuto, ma impara a tollerare la sua relazione con Phoebe, e alla fine a fidarsi di lui.

Victor torna di nuovo a San Francisco dopo tre anni e Prue deve affrontare ancora una volta gli stessi problemi con suo padre. Il punto di svolta di Prue con suo padre è stato dopo che lei e Victor sono stati risucchiati nel Furgoncino Magico de Il Gelataio; Il Nulla stava per risucchiare Prue nell'oblio ma Victor la prese per le braccia, senza mai lasciarla andare, salvandola da il Nulla. Dopo che tutto si è risolto, Prue lo riaccoglie nuovamente nella sua vita e Victor promette di rimanere in contatto più spesso, acquistando un appartamento a San Francisco.

In un'occasione, Prue iniziò ad avere sogni ricorrenti su un uomo pericoloso di nome T.J. che bazzicava in un bar vicino, senza sapere che la sua forma astrale veniva usata dalle sue emozioni represse per allontanarsi dalle sue responsabilità. Dopo che Prue venne accusata di aver commesso un omicidio fuori dal bar, la polizia iniziò a cercarla. Al matrimonio di Piper e Leo, T.J. interruppe la cerimonia su una motocicletta per salvare Prue, poco prima che arrivasse la polizia. Phoebe alla fine convinse la Prue astrale a ritornare nel proprio corpo, mentre Darryl, Leo e Cole trovavano il vero assassino.

Prue è stata la prima a incontrare l'Angelo della Morte quando i demoni conosciuti come I Cercatori hanno preso di mira una giovane agente di polizia assunta da Reece Davidson. Prue riuscì a vedere un'ombra che seguiva la giovane donna ed era determinata a scoprire cosa o chi fosse. Prue scopre che si trattava di un Angelo della Morte e assistì alla brutale uccisione di Reece da parte de i Cercatori. Ha poi affrontato l'Angelo che le ha detto che la morte è inevitabile, fa parte della vita e che non è qualcosa che possa essere fermata, ed ella ha accettato che la Morte non è il nemico.

Prue in seguito incontra un Infettatóre Demoniaco che trasporta una scatola speciale di ciascuno de i Sette Peccati Capitali imbottigliati da la Sorgente, a la Sorgente. L' Infettatóre ha infettato Prue con il peccato dell'Orgoglio, il più mortale di tutti i peccati. Prue diviene estremamente orgogliosa e sicura di sé ; tanto d'aver rischiato la vita andando in un concessionario di automobili in cui gli ostaggi era tenuti all'interno da un uomo impazzito. Prue fu colpita e non la sentì nemmeno a causa dell'adrenalina creata da il peccato. Successivamente è stata abbandonata da il peccato dopo la distruzione dell'Infettatóre. Prue lanciò anche un incantesimo per Rintracciare una Banshee ed è a sua volta trasformata in un cane. Come cane, ha incontrato un uomo dopo essere stata investita da un'auto.

Prue trova la morte nell'episodio finale della terza stagione, quando il demone Shax arriva per uccidere un dottore. Durante questo attacco, le Streghe del Trio vengono smascherate come streghe e Piper viene colpita da uno sparo da una donna pazza di nome Alice Hicks; per salvare sua sorella, Prue usa la sua capacità telecinetica contro tutti i giornalisti e gli spettatori che si sono radunati davanti a Villa Halliwell, impedendo così a Prue, di portare sua sorella in ospedale in tempo. Piper, alla fine muore a causa di una massiccia perdita di sangue e Prue è completamente traumatizzata e devastata. Dopo che il tempo viene resettato da Tempus, Shax attacca di nuovo la villa puntando direttamente sul dottore, Prue riesce a spingerlo via, ma viene colpita lei stessa, e vola contro un muro. Senza Phoebe a scacciare il demone e Leo a curarla, Prue muore a causa di un forte colpo alla nuca causato da lo schianto sia contro il muro che il pavimento, oltre ad una massiccia perdita di sangue.

Con la sua morte, Il Potere del Trio, temporaneamente finisce.

Linea Temporale tra le stagioni 4-8[]

Nonostante il ripristino de Le Streghe del Trio, Prue era ancora legata alle sue sorelle. Il legame di sorellanza la lacerò, costringendola a scagliarsi contro tutti, incluso Andy, con cui ella si ricongiunse dopo la morte. Sentendo di dover stare da sola, si ritirò in un angolo del Piano Astrale. Quando questo non ebbe effetto, tornò sul piano fisico dove si imbatté in Patience, una strega in coma, e prese il suo corpo senza pensarci due volte. Ritornando tra i vivi, si sentì di nuovo completa e riprese a usare i suoi poteri per aiutare le persone a Salem. Questo successivamente aiuto le sue sorelle; visto che nonostante Paige l'avesse sostituita, i loro poteri non erano stati in grado di raggiungere il massimo potenziale a causa della morte di Prue.

Nona Stagione[]

Nel 2008, Cole è andato in missione per trovare Prue su richiesta di Patty. Prue era ora proprietaria di una casa per turisti chiamata Casa della Strega di Salem e ha iniziato ad addestrare una giovane strega di nome Sarah prima che venisse trovata. Prue ha cercato di fare finta di niente, ma Cole lo sapeva già. Cole si chiese come facesse ad essere viva nel corpo di un'altra strega e perché non si fosse riunita le sue sorelle, ma Prue ne trovò le ragioni; le Streghe del Trio dovevano essere tre. La sua morte ha impedito alle sue sorelle di raggiungere il loro pieno potenziale, anche con Paige a sostituirla. Ella ha cercato di lasciarla andare, ma il suo legame con le sue sorelle l'ha lacerata. Alla fine è fuggita dall'aldilà e ha trovato la sua strada nel corpo di una strega in coma. Con Prue e Paige che condividono il potere della telecinesi di Melinda Warren, ella credeva che se avessero mai interagito, il loro potere sarebbe andato fuori equilibrio. Tuttavia, la sua interazione con Paige è stata organizzata dall'Angelo Nero Rennek. Quando esse si toccarono, una potente forza le scagliò all'indietro e i poteri di Piper e Phoebe persero il controllo. Prue ha cercato di ragionare con Paige, ma lei l'ha respinta. Prue, finalmente, ne ebbe abbastanza della sua ostilità, la intrappolò con la telecinesi e le rivelò la sua identità.

Paige era riluttante a credere alla sua storia, ma quando Prue si riunì con Piper e Phoebe, ne ebbero la conferma. Vi fu una riunione tra tutte e quattro le sorelle, prima di andare a cercare i demoni emersi dagli Inferi. Prue e Piper andarono a combattere i demoni mentre Paige preparava pozioni per loro. Dopo aver realizzato quanto fosse seria la situazione, Prue dedusse che aveva bisogno di rinunciare ai suoi poteri per poter così ristabilire l'equilibrio.

Quando Rennek entrò in contatto con il Tutto, la vera fonte della magia sulla Terra, egli riorganizzò l'ordine conferendo poteri ai mortali, mentre spogliava gli esseri magici dai propri, e ha interrotto la connessione del pianeta con Le Regioni Superiori, L'Aldilà e Gli Inferi. Per questo motivo, a Prue sono stati inavvertitamente dati tutti i poteri delle sue sorelle. Ella ha lavorato duramente per mesi per proteggere il mondo dal caos e trovare una soluzione al problema. Ogni volta che si sentiva affaticata, le sue sorelle scoprivano che i loro poteri stavano lentamente tornando. Quando Rennek ha inviato un gruppo di esseri artificiali ad attaccare le Halliwell, Prue li combatté da sola, esaurendosi nel processo. Li sconfisse con l'incantesimo de Il Potere del Trio, permettendo alle sue sorelle di riconquistare i propri poteri. L'impatto fu così forte che cadde a terra. La sua anima atterrò sul Piano Spettrale, dove si riunì con Cole. I fantasmi intrappolati unirono insieme la loro energia per aprire un buco e lasciare che Prue tornasse sulla Terra, con la guarigione di Paige per far rivivere il suo corpo.

Mentre combattevano l'esercito di Rennek al Tutto, Prue e Leo si intrufolarono nella cupola per aiutare Piper, Phoebe e Paige contro il cattivo. Mentre Rennek era impegnato con loro, Prue comparve di nascosto dietro di lui e assorbì la Spada Empyreal e Il Grimoire nel suo corpo. Questo ruppe il controllo di Rennek su il Tutto e ha dato a Prue il potere di cui aveva bisogno per sconfiggerlo.Diventata la guardiana de il Tutto, ha ora ha la responsabilità di proteggerlo.

Decima Stagione[]

Prue notò che le sue sorelle si erano allontanate da lei nell'ultimo anno. Nessuno di loro voleva nemmeno starle vicino.

Alla fine capì che era a causa della magia immagazzinata dentro di lei che le faceva desiderare ciò che aveva perso nella sua vita precedente : la sua posizione all'interno de il Potere del Trio. La magia delle sue sorelle stava resistendo alla trazione e così iniziarono a stare male anche solo quando pensando a lei.

Advertisement