Streghe Wiki
Advertisement

"Mi è successo di tutto in questo anno e mezzo. Io ho visto… Ho visto cose che, non avrei mai immaginato che esistessero e questo mi ha cambiata. E mi ha anche spinto a voler cambiare."
—Prue riflette sulla sua vita.[src]

Prudence "Prue" Halliwell era una strega, e la più grande de Le Streghe del Trio, sorella maggiore di Piper e Phoebe, e sorellastra materna maggiore di Paige Matthews. Prue era la primogenita di Patty Halliwell e Victor Bennett.

Prue ed era sempre stata considerata la più coraggiosa e la più potente delle quattro sorelle, fino al punto in cui le erano stati concessi i soprannomi di "Super Strega" e "Strega Meraviglia".

I suoi poteri Wiccan erano focalizzati sulla mente e sul movimento: la capacità di muovere gli oggetti con la sua mente e la capacità di proiettarsi in una forma astrale. Oltre a ciò, Prue possedeva i poteri di base di una strega: la capacità di lanciare incantesimi, preparare pozioni e cercare oggetti o persone perduti. La donna, poteva anche accedere a Il Potere del Trio, il potere collettivo de Le Streghe del Trio.

Prue ha lavorato come giornalista fotografica di successo, per la Rivista 415, una carriera che voleva perseguire fin da giovane, ma a cui aveva rinunciato fino a quando essere stata introdotta nel mondo della magia le ha fatto capire che valeva la pena lottare per i suoi sogni. Nonostante i suoi formidabili poteri e il suo acuto intelletto, Prue venne tragicamente assassinata il 17 maggio 2001, nella sua stessa casa dall'assassino personale de la Sorgente di Tutti i Mali, Shax, che interruppe temporaneamente Il Potere del Trio.

Per anni, le sue sorelle pensarono che ella stava vivendo felicemente nell'aldilà con la loro madre e nonna, anche se alla fine fu detto loro che Prue si era reincarnata. Tuttavia, Prue era in realtà scomparsa e Patty diede a Cole Turner il compito di trovarla.[3] Alla fine Cole scoprì che Prue aveva abitato il corpo di una strega in coma ed aveva preso l'identità di Patience. Nel corpo di Patience, Prue vive a Salem, nel Massachusetts, e gestisce la "Casa delle Streghe di Salem", un'attrazione turistica.

Sebbene Prue inizialmente aveva scelto di tenersi a distanza dalle sue sorelle per paura di conseguenze catastrofiche, alla fine decise di tornare a San Francisco quando la sorella più piccola, Paige Matthews, arrivò in cerca di un candidato per la Scuola Magica che lavorasse alla "Casa della Strega di Salem", riunendosi felicemente con Piper e Phoebe.

Dopo aver sconfitto l'Angelo Nero Rennek e aver assorbito la Spada Empyreal, il Grimorio e il Tutto, in se, divenne l'ospite e il collegamento tra la Terra, le regioni superiori e gli inferi. Nel corso dell'anno, iniziò a rappresentare una minaccia per la sua famiglia e alla fine, nonostante le sue migliori intenzioni, i i suoi migliori sforzi, Prue, diventò una calamità per l'intera razza umana, prima di riunirsi alla sua famiglia nell'aldilà.

Storia

Primi anni di Vita

"È sempre difficile per me parlare con lei. L'ho sempre vista come una madre. "
Phoebe parlando con Piper a proposito di Prue[src]

Prue da bambina

Prue nacque il 28 Ottobre 1970, figlia dalla strega Warren Patty Halliwell e il mortale Victor Bennett. La vita della giovane, è iniziata come quella di bambina felice, ingenua e arguta che spesso litigava con la sorella minore, Piper, sui giocattoli o sull'uso della loro magia. Nonostante la sua giovane età, Prue aveva un perfetto controllo sul suo potere biologico la Telecinesi, che le consentiva di spostare gli oggetti usando solo il potere della sua mente.

Il 24 Marzo 1975, ella venne visitata da una sua versione futura, insieme ad una versione futura di sua sorella minore Piper, e una versione futura di sua sorella non ancora nata, Phoebe Halliwell. Dopo la nascita di Phoebe, la loro nonna, Penny, vincolò i loro poteri per impedire allo stregone Nicholas di ucciderle e impossessarsene, dopo che a egli venne data l'immunità da Patty contro la volontà della stessa. Inoltre Penny, cancellò i ricordi di Prue e Piper, facendo loro dimenticare il fatto di essere mai state delle streghe, e di aver mai avuto dei poteri.[4]

Prue insieme alle sorelle, da bambine.

Tre anni dopo, Prue assistette al cadavere di sua madre venire portato via dopo che il Demone dell'Acqua l'ha uccise. Questo si è dimostrato essere di una tristezza schiacciante da sopportare per lei, causando una drammatica influenza sulla sua psiche : da quel giorno in poi, non è stata in grado di dire "Ti voglio bene" a nessuno, poiché è stata l'ultima cosa che ha detto a sua madre. [5]

Formalmente ella ha avuto un buon rapporto con suo padre, Victor. Tuttavia, le continue discussioni accese tra suo padre e sua nonna materna lo hanno portato a lasciare la famiglia, il che ha anche causato a Prue un amaro risentimento nei suoi confronti.

Prue e Victor nel parco giochi

Non molto tempo dopo la morte di Patty, la madre di Prue, Victor viveva ancora nel maniero, Prue sentì l'accordo del diavolo, che è un misto di note usate per attrarre e catturare bambini demoniaci. Poi vide un bambino demoniaco essere trascinato nel furgoncino del gelato e andò a cercare di salvarlo, ma successivamente fu trascinato nel camion, cercando di salvare la "bambina" e improvvisamente si ritrovò nel parco giochi dove risiedeva il Nulla. Un Victor spaventato andò a controllare Prue e notò che non era più nel suo letto, corse fuori e vide un furgoncino, quindi, facendogli pensare che fosse successo qualcosa di brutto. Egli aprì la porta e si ritrovò anch'egli nel parco giochi. Riuscì a trovare Prue e riportarla in salvo. Tuttavia, la Nonna non ne fu molto felice quando lo scoprì.[6]

Prue da giovane.jpg

Fin da giovane, soprattutto dopo la morte della madre e il successivo abbandono da parte del loro padre, Prue ha dovuto prendersi cura delle sue sorelle più piccole, al punto da sacrificare la maggior parte della sua infanzia per aiutarle a crescere. Piper ha anche dichiarato che lei e Phoebe sono state fortunate e hanno avuto una vita facile perché Prue era così responsabile, mentre Phoebe ha confessato che Prue ha preso i suoi doveri di surrogata-materna così bene, ma allo stesso tempo così seriamente che ha sempre pensato a Prue come una madre severa ne i suoi confronti, invece che ad una sorella maggiore.

Nonostante la sua natura seria e la sua miriade di responsabilità, durante i suoi anni di scuola superiore, Prue era una studentessa molto popolare. Era la presidente del consiglio studentesco e la capo cheerleader della sua squadra. Ha avuto un rapporto on e off con l'amica d'infanzia sua e delle sue sorelle Andy Trudeau. La relazione riprenderà poi verso i vent'anni. All'età di diciassette anni, il ragazzo di cui Prue pensò di essere innamorata l'attaccò incorrendo nell'ira della Nonna indignata. Secondo Piper, la Nonna ha presumibilmente usato la stregoneria per aver a che fare con lui, poiché il ragazzo non fu mai più visto in seguito.[7] 3 anni dopo, lei e Phoebe, ebbero un incidente d'auto, che provocò l'ospedalizzazione di Phoebe, Prue si incolpò di averla ferita. La Nonna fece del suo meglio per tenerle insieme in modo che potessero adempiere al loro destino di essere le Streghe del Trio.[8] Tuttavia, poiché Prue e Phoebe non potevano mai andare d'accordo, credeva che non sarebbero mai state abbastanza mature da gestire i loro poteri una volta tornate. Proprio prima del matrimonio di Prue con Roger, la Nonna andò in arresto cardiaco e morì.

Destino come Strega del Trio

"Prue : "Piper, Phoebe, andate di sopra!"
Jeremy : "Un bel trucchetto, complimenti. Sei sempre stata la più coraggiosa vero?
"
—Prue usa i suoi poteri su uno Stregone[src]

Phoebe scopre l' "innesco" dei poteri di Prue

A differenza delle sue sorelle minori, Prue provava emozioni relativamente contrastanti nell'essere una strega ed il fare parte del Trio.

Ella scoprì per la prima volta dell'eredità sua e delle sue sorelle da Phoebe, e nonostante il suo iniziale scetticismo, fu costretta ad accettare la verità quando usò involontariamente la telematerializazione riempiendo la sua tazza di caffè con della panna. Mentre Prue era riluttante all'idea di essere una strega, e una delle più potenti per giunta, imparò ad abbracciare l'idea, soprattutto dopo che Phoebe la costrinse a riconoscere la sua rabbia repressa contro Roger e il loro padre, il che portò anche le sorelle a realizzare l'innesco del suo potere primario di telecinesi : la rabbia.[9]

Nonostante i suoi tentativi di mantenere una vita al di fuori della magia, le responsabilità della stregoneria di Prue spesso hanno rovinato i suoi sforzi, specialmente quando si trattava del suo rapporto con Andy ; la sua vecchia fiamma del liceo che lavora ai casi di fenomeni soprannaturali presso il Dipartimento di Polizia di San Francisco. Sebbene fossero sinceramente innamorati l'una dell'altro, la loro relazione finì quando ella realizzò i suoi veri sentimenti riguardo al fatto che fosse una strega. [10] Andy in seguito si sacrificò anche per assicurarsi che Prue e le sue sorelle potessero continuare a fare il lavoro che erano destinate a fare. La sua morte fu un colpo emotivo così schiacciante per Prue di aver persino pensato di dare via la sua magia ad un demone, ma Piper e Phoebe riuscirono ad aiutarla a passare dalla sua morte, convincendola che era morto la morte da eroe e che non era colpa sua, se, se ne era andato per sempre.

Tuttavia, la morte di Andy ebbe ancora un notevole impatto su Prue per il resto della sua vita, dato che non ha avuto relazioni serie dopo di lui, e una volta lei stessa confessò di non aver provato il vero amore da quando era morto.

Nel corso dei successivi due anni, impara ad abbracciare a fondo il suo destino da Strega del Trio, e nel complesso è diventata la più forte, più coraggiosa e più dedicata delle quattro sorelle (anche successivamente quando comparata con Paige, che inizialmente sentiva che la memoria della sua sorellastra maggiore era una costante concorrente). Tuttavia, la sua lotta per proteggere il Bene Superiore e la sua famiglia è ciò che sostanzialmente l'hanno fatta uccidere.[11]

Ricongiungimento con Andy Trudeau

"Prue: Non voglio che ti accada nulla Andy. Sai quanto ancora tengo a te.
Andy Trudeau: Ok, te lo prometto.
"
—Prue ammette ad Andy di amarlo ancora[src]

Prue trova l'incantesimo della verità.

Nel 1998, dopo che Prue ha ricevuto i suoi poteri per la prima volta, si è riunita con la sua vecchia fiamma del liceo, Andy Trudeau. Si sono incontrati involontariamente al Memorial Hospital di San Francisco perché Andy era lì per l'omicidio di Serena Fredrick mentre Prue era lì perché la sua sorella più giovane, Phoebe aveva avuto un incidente dopo aver ottenuto la sua prima Premonizione. Andy le offre una tazza di Caffè e ammette di averla tenuta d'occhio nel corso degli anni, sapendo persino del suo fidanzamento con Roger. Nel corso dei mesi successivi, Prue e Andy continuano ad uscire, tuttavia si occupano anche di alcuni importanti casi. Nel 1999, Prue gli fece l'Incantesimo della Verità per scoprire cosa pensasse davvero del fatto che lei fosse una strega e con suo grande dispiacere, non era in grado di venire a patti con esso e alla fine Prue, si è vista costretta persino a rompere con lui sebbene egli abbia poi dimenticato gli effetti dell'incantesimo dopo 24 ore.[12] I due rimasero amici, ma i sospetti di Andy nei confronti di Prue e il suo segreto li resero entrambi più distanti l'una dall'altro.[13]

Andy scopre la verità.

Alla fine, Andy segue Prue fino a una tempesta in cui i grimlock avevano rapito due ragazzi per rubare loro la vista e poter vedere le aure che circondano i mortali buoni. Andy si trovò faccia a faccia con uno di loro, e Prue lancia un palo al mostro, salvando Andy, rivelandogli però finalmente il suo segreto. Andy diventa di nuovo più visibile nella vita delle sorelle e le aiuta a nascondere le proprie tracce. Quando venne costretto a scegliere tra il suo lavoro come ufficiale di polizia o salvare Prue, sceglie Prue e lascia il lavoro dei suoi sogni per proteggere lei e le sue sorelle.[14]

Dire addio ad Andy

"Devi tornare indietro. Impedire che venga riavviata la spirale del tempo, o tu e le tue sorelle sarete uccise. E io sarò morto invano."
—Andy lascia andare Prue [src]

Prue e Andy si dicono addio.

Nel 1999, il suo ex ragazzo e migliore amico, Andy Trudeau, morì dopo essere stato colpito da una sfera di energia dal demone Rodriguez. La forza dell'attacco lo uccise all'istante. Pochi istanti prima della morte di Andy, Prue venne messa fuori combattimento quando Piper la spinse via dal raggio d'azione della sfera di energia in arrivo. Ella perde coscienza e si ritrova nel Piano Astrale, con Andy al suo fianco. Andy le spiega che la sua morte è stata una cosa che non potevano fermare e che lui ha dovuto accettare la sua morte. Prue non voleva che lui la lasciasse, ma Andy sapeva che Prue sarebbe stata bene. I due si salutano ed egli bacia Prue per l'ultima volta. Andy poi svanisce e Prue veglia su di lui e piange.

Incolpando se stessa della morte di Andy

"Andy è morto a causa mia, io sarò sempre convinta di questo, è stata colpa mia. A cosa serve essere una strega se ha come effetto la morte di chi si ama?"
—Prue si incolpa per la morte di Andy[src]

Prue si incolpa della morte di Andy.

Un mese dopo la morte di Andy, è l'anniversario delle sorelle, sono infatti, streghe da un anno. Esse si affrontano con il demone, Abraxas, che ruba il Libro delle Ombre. Prue non fu in grado di affrontare un altro demone, poiché Abraxas è stato il primo dalla morte di Andy. Prue vuole rinunciare ai suoi poteri una volta per tutte e consentire al demone di tenere il Libro. Quindi cerca conforto in Darryl, partner di Andy presso il dipartimento di polizia. Darryl disse a Prue che voleva che lui le desse un messaggio. Quella mattina, dopo che lui l'aveva vista, Andy gli disse di dirle che se gli fosse successo qualcosa, non sarebbe stata colpa sua. Non voleva che lei incolpasse se stessa.

Lei e le sue sorelle tentarono quindi di combattere nuovamente contro Abraxas, ma Prue non fu in grado di incanalare i suoi poteri e prendere il Libro. Ella ha quindi condiviso i suoi sentimenti di colpa della morte di Andy. Piper e Phoebe la confortarono e in seguito, riuscì ad affrontare Abraxas con le sue sorelle e reclamare il Libro delle Ombre.

Il suo lavoro alla Casa d'Aste Buckland

Prue si segna per il lavoro

Inizialmente, Prue lavorava al Museo di Storia Naturale. Lavorava lì sin dal college ed era lì, che aveva incontrato il suo ex fidanzato, Roger. Prue ruppe il fidanzamento perché Roger continuava a girare intorno a sua sorella minore, Phoebe Halliwell, e alla fine si è licenziata. Dopo una settimana di disoccupazione, riceve una telefonata dalla Casa d'Aste Buckland [15], che insiste sul fatto che venga a fare un'intervista lì. Anche se lei non ne era a conoscenza, in realtà era una trappola preparata da due stregoni, Rex Buckland e Hannah Webster che la volevano, così come i poteri delle sue sorelle.[16] Durante il periodo di lavoro presso la Casa d'Aste, Rex e Hannah hanno provato innumerevoli volte a rivelare l'identità di Prue e ad ucciderla.[17] Alla fine, hanno escogitato un piano per incastrare Prue per aver rubato una tiara, lasciando il Potere del Trio in disperato bisogno d'aiuto. Rex arrivò addirittura a mandare Prue in prigione e a prendere i poteri attivi di lei e delle sue sorelle. Anche se, sconosciuto alle sorelle, il loro tuttofare era in realtà il loro Angelo Bianco e fu in grado di curare il libro, ripristinandone così i loro poteri in tempo sufficiente per sconfiggere sia Rex che Hannah prima che venissero rimandati negli Inferi da una forza invisibile.[18]

Prue lascia finalmente il suo lavoro.

Prue ha continuato a lavorare lì anche per l'anno successivo. Quando lei e le sue sorelle viaggiarono dieci anni nel futuro, ella scoprì di essere diventata una bionda tiranna dal cuore di ghiaccio e la proprietaria della Casa d'Aste Buckland, così come altri uffici in altri paesi.[19] Tuttavia, ha deciso di smettere una volta per tutte a causa del suo disonesto capo e ragazzo che voleva vendere un dipinto falso, cercando di mascherarlo come vero. La sua decisione di smettere, l'ha anche aiutata a scoprire che la sua vita, valeva la pena d'essere esplorata. Decide di interrompere la sua relazione con Jack, uscendo dall'edificio per un ultima volta.[20]

Adempiere al suo Destino Professionale

"Prue, benvenuta nell'esercito dei senza lavoro. Sono fiera di te. Credo che quello che hai fatto, sia un gesto coraggioso."
—Phoebe parla con Prue dopo che questa ha lasciato il suo lavoro.[src]

Prue mentre scatta una fotografia.

Dopo che Piper rischiò quasi di morire a causa della Febbre Oroya, Prue decide di lasciare il lavoro alla Casa d'Aste Buckland e tenta di condurre una vita libera. Tuttavia, presto scopre che essere disoccupata non è qualcosa che vorrebbe continuare a fare e si propone di diventare una giornalista fotografica, qualcosa che ha sempre aspirato ad essere. Prue divenne ancora più determinata quando scoprì che nella sua vita passata era stata una fotografa di successo. Ordina numerose apparecchiature fotografiche per il suo colloquio di lavoro presso la Rivista 415 [21]. Tuttavia, la sua reputazione e la sua possibilità di ricevere il lavoro vennero quasi infrante quando un Angelo Nero noto come fantasma assassino, mette gli occhi su Prue dopo che ella aveva aiutato una sua vittima. Il Fantasma Assassino fa quasi suicidare Prue dopo il suo primo incarico nella rivista, facendole ricordare un momento dei suoi vent'anni quando aveva pensato al suicidio a causa delle pressioni nella sua vita. Il Fantasma Assassino giocò con le sue emozioni e usò i suoi poteri per rovinare la foto e farla apparire pixelata. Tuttavia, alla fine ella fu in grado di superarlo e combatterlo abbastanza a lungo da consentire a Leo di orbitarlo in un altro posto. Successivamente ella fu in grado di scattare un'altra foto di Maggie e diventare finalmente una Giornalista Fotografica professionista. Durante l'anno di lavoro successivo alla 415, divenne una delle migliori fotografe della rivista.

Dedizione alle sue Abilità

Prue: "Non abbiamo catturato un demone? Pensaci bene Phoebe. È sempre in circolazione quando succede qualcosa. Anche stasera."
Phoebe: "Hai ragione, è una spia che cerca di avvicinare me per ucciderci tutte e tre. Ora tutti quelli che conosciamo sono demoni ?. Tu non ci stai con la testa."
— Phoebe parla con una Prue ossessionata da i demonisrc

Prue crea la gabbia di cristallo e intrappola Troxa con essa.

Dopo aver scoperto che era la Triade ad essere dietro i costanti attacchi degli stregoni e dei demoni, Prue diventa più determinata nei suoi doveri Wiccan e assume il giusto ruolo della più grande e potente de Le Streghe del Trio. Divenne sempre più sicura di sé e aggressiva, e dedicò più tempo allo studio della stregoneria, portandola a creare la gabbia di cristallo per intrappolare i demoni: un dispositivo immensamente utile che è stato continuamente e costantemente utilizzato dalle sue sorelle per anni anche dopo la sua prematura morte. Tuttavia, sono emersi seri problemi nell'aumento di una sua oscura ossessione per la sconfitta dei demoni, arrivando addirittura, a quasi uccidere il nuovo ragazzo di Phoebe, Cole Turner, che alla fine si rivela essere il famigerato demone, Belthazor. Inoltre, Prue è troppo accecata dalla sua ossessione per la caccia ai demoni per vedere che la mortale Abbey la stava perseguitando e complottando per ucciderla e poter prendere la sua vita.

La proiezione astrale di Prue prende il sopravvento.

Un altro fattore sarebbe, che ella ha dovuto sopprimere i suoi desideri in modo malsano. Alla fine, esplose il giorno del matrimonio di Piper e Leo. Circa una settimana prima del matrimonio, Prue iniziò a fare sogni ricorrenti di andare in un bar vicino e flirtare con un ragazzaccio di nome T.J. . Ciò che Prue non sapeva era che la sua forma astrale veniva utilizzata dalle sue emozioni represse per allontanarsi dalle sue responsabilità. Dopo che un omicidio fuori dal bar è stato addossato a Prue, la polizia ha iniziato a cercarla. Al matrimonio di Piper e Leo, T.J. si imbucò alla cerimonia in moto per salvarla poco prima che arrivasse la polizia. I desideri interiori di Prue ebbero la meglio su di lei, si proiettarono fuori dal suo corpo e se ne andarono a cavallo della motocicletta di T.J. .

Phoebe alla fine parlò con la Prue Astrale sul doversi rimettere in sesto, e Darryl, Leo e Cole trovarono il vero assassino.[22] Dopo questa esperienza, ella ha imparato a organizzare meglio la sua vita. A un certo punto, è stata in grado di pianificare un servizio fotografico nel pomeriggio, andare ad un appuntamento la sera e successivamente dare la caccia a i demoni al mattino.

Morte

"Quest'anno è stata solo tutta una serie di prove da superare, giusto?, per vedere se eravamo all'altezza. Forse questa è solo un altra prova"
—Prue cerca di rimanere positiva e di farsi carico della situazione dopo che lei e le sue sorelle, sono state esposte[src]

Il 17 Maggio, 2001, Prue e le sue sorelle portarono un dottore del San Francisco Memorial Hospital alla villa per proteggerlo da Shax, l'assassino personale de la Sorgente di Tutti i Mali. Mentre Prue e Piper cercano di spiegare al Dottor Griffiths a proposito dei demoni, delle streghe e de La Sorgente, Phoebe va di sopra dove c'è il Libro delle Ombre ed ottenere l'incantesimo per sconfiggerlo. All'improvviso, Prue sente un brivido e Shax si schianta contro la porta principale.

Shax tenta di attaccare il Dottor Griffiths, ma Prue si alza appena in tempo per prendere il suo attacco e si schianta contro le mura del giardino d'inverno. Una Piper sconvolta tenta di salvare sua sorella, ma Shax la colpisce ed ella si schianta vicino a Prue lasciando entrambe incoscienti. Egli si gira verso il Dottor Griffiths e inizia ad attaccarlo, ma Phoebe corre giù per le scale, dice l'incantesimo, e Shax si trasforma nel vento. Phoebe si sporge sui corpi quasi senza vita di Prue e Piper e chiama Leo. Leo arriva orbitando e guarisce entrambe.

Prue ha tra le braccia una Piper, quasi senza vita.

Piper e Prue inseguono Shax in fondo alla strada. Shax attacca Prue ma lei lo respinge. Piper tenta di farlo saltare in aria ma lo ferisce solamente ed egli ritorna nuovamente nel vento. Sebbene, nessuna delle due lo sappia, una giornalista del KCSF Channel 8 è stata in grado di filmare l'intero attacco, dal vivo. Darryl Morris inizia a portare numerosi detenuti quando uno dei suoi colleghi, dice che le voci su di lui e sulle sorelle Halliwell potrebbero essere vere e indica la TV. Quando torna alla Villa, Darryl chiama le sorelle e dice loro di accendere una TV. Essi guardano loro stesse sconfiggere Shax in diretta televisiva, ed entrambi chiamano rabbiosamente Leo. Tuttavia, gli Anziani non vogliono essere coinvolti nel caso in cui vengano esposti anche gli Angeli Bianchi. Anche se, elle hanno un'idea; vogliono che questi contattino Tempus, lo stregone del Diavolo che le sorelle hanno sconfitto, dal momento che è l'unico su entrambi i lati che ha il potere di manipolare il tempo. Leo quindi, si orbita negli inferi, dove Phoebe e Cole stanno aspettando.

Prue usa i suoi poteri su gli innocenti.

Nel frattempo, alla Villa, Piper e Prue si stanno assicurando che nessun altro possa entrarvi. Esse stanno camminando nella stanza accanto, quando all'improvviso sentono un forte botto. Prue guarda in basso verso lo stomaco di Piper, dove riesce a vedere le sue mani macchiate di sangue. Una strega praticante, Alice Hicks ha sparato a Piper perché non la lasciavano entrare nella loro "congrega". Una Prue sconvolta chiama Leo, ma non riceve risposta dal momento che egli è negli inferi. Ella porta fuori il corpo lentamente morente di Piper e la fa sedere con cura in macchina. Tenta di uscire dal vialetto ma la folla di persone si rifiuta di togliersi di mezzo. Senza alcun modo di uscire, usa il suo potere per togliere gli innocenti di mezzo; facendo spazio così da poter portare Piper in ospedale. Una volta lì, vengono accolte dal Dr. Griffiths che porta Piper al pronto soccorso. Tentano di salvarla, tuttavia, falliscono e le ultime parole di Piper a Prue sono state "Ti voglio bene" prima che ella muoia. Mentre sta lì, Prue piange tenendo la mano di Piper. Negli Inferi, Cole ha stretto un accordo con la Sorgente in modo tale che Tempus resetti il tempo se Phoebe rimarrà lì con lui. Lei è d'accordo e il cambio del tempo inizia ad avere effetto, proprio prima che Prue venga colpita dalla SWAT con dei colpi penetranti nel muro.

Prue muore, poco dopo essere stata scaraventata attraverso un muro da Shax.

Il tempo ritorna indietro a quando Prue e Piper hanno portato il Dottor Griffiths alla Villa. Shax crea nuovamente dei vortici e attacca Prue, scaraventandola contro un muro. Piper corre dietro a sua sorella, e viene gravemente ferita. Quindi spara a Bo, scaraventandolo alla finestra. Egli sorride avendo completato il suo compito. Sfortunatamente, poiché Phoebe era bloccata negli Inferi, non ha potuto dire l'incantesimo per sconfiggere temporaneamente Shax come aveva fatto prima. Shax quindi vortica fuori da la villa, sbattendo le porte de la Villa e frantumandone il vetro; simboleggiando la fine del Potere del Trio.[23] Quando Phoebe e Leo tornarono alla villa, Prue era già morta a causa della perdita di sangue e delle sue ferite prolungate sebbene Leo era stato in grado di curare Piper.

Vita nell'aldilà

"Ho perso da poco la mia sorella maggiore che era… eccezionale, in ogni circostanza. È un ruolo molto difficile da assumere."
Piper riflette sul fatto di non riuscire a "prendere il posto" di Prue[src]

Prue sfoglia le pagine del LdO dall'aldilà.

Secondo la Nonna, Prue non prese bene la sua morte, proprio come Phoebe e Piper. Per questo motivo, oltre al fatto che Piper e Phoebe non sarebbero state in grado di andare avanti correttamente se l'avessero vista, Prue non poteva essere convocata dall'aldilà.

Anche dopo la sua morte, venne stato rivelato che Prue era ancora vigile e preoccupata per le sue sorelle, inclusa Paige, la sua sorellastra materna perduta, che non aveva mai incontrato. Avrebbe aiutato in silenzio le sorelle dell'aldilà. Dopo il suo funerale, sfogliò le pagine del Libro delle Ombre in modo che Piper e Phoebe potessero aiutare Paige con una Formula Magica per Incantare [24], confermando anche che aveva una buona conoscenza del Libro delle Ombre prima di morire.[25]

Prue chiude la Porta del Maniero, dall'aldilà.

Prue ha svolto un ruolo importante nell'aiutare le sue sorelle a vincere la loro battaglia contro il demone Zankou: a quanto pare, aveva scritto un incantesimo su come incanalare il suo potere per proiettare-astralmente e l'aveva insegnato a Leo prima che morisse. Ciò ha permesso alle sue sorelle di utilizzare i suoi poteri di proiezione astrale per dire un incantesimo di eliminazione dal seminterrato della villa in forma astrale, mentre i loro corpi reali sono stati lasciati fuori, nascosti. Quando Zankou venne sconfitto, si proiettarono astralmente nuovamente nei loro corpi. Mentre le sue sorelle e Leo lasciarono Prescott Street per iniziare una nuova vita, vediamo Darryl che cammina giù per le scale del Maniero Halliwell per l'ultima volta, e Prue usa la sua telecinesi per chiudere la porta, proprio come faceva quando era viva.[26]

Piper ha un Crollo Emotivo

"Diglielo Piper. Tu ce l'hai con Prue. È una cosa ovvia ! . Quando i miei morirono, li ho addirittura odiati. Mi hanno lasciata sola, per questo li ho odiati. È naturale che tu adesso ce l'abbia con lei."
Paige rivolgendosi ad una Piper infuriata, così da farla crollare e riuscire a far uscire le sue vere emozioni.[src]

Poche settimane dopo la morte di Prue, Piper si consumò dando la caccia a i demoni, sconfiggendo qualsiasi demone che potesse trovare, cercando di vendicarsi del male per aver ucciso Prue e distraendosi dai pensieri di sua sorella. Sfortunatamente, questo la rese anche vulnerabile alle Furie, una razza di donne magiche, con la faccia da cane, che attaccano chiunque pensino stia facendo qualcosa di "malvagio". Tuttavia con una brava persona, il fumo delle furie apre un portale di rabbia inespressa e dato che Piper è furiosa con Prue per essere morta, l'ha trasformata in una furia.

La lapide di Prue.

Con l'aiuto di Paige e Cole, Phoebe fu in grado di rintracciare Piper usando il sangue di Cole come esca per farla tornare nella villa. Piper tenta di uccidere Cole ed ingaggia una battaglia contro le sue sorelle. Phoebe cercò di ragionare con Piper, credendo che fosse arrabbiata con lei per averle abbandonate quando andò negli Inferi per aiutare Cole, essendo stata lei quindi, responsabile della morte di Prue. Tuttavia, Piper afferrò il collo di Paige visto che ella capisce la sua rabbia e le dice che non si tratta di se stessa o di Phoebe, e Phoebe chiama Leo che li orbita al mausoleo dove risiede la placca di Prue.

Piper ha un crollo emotivo.

Lì, Paige dice a Piper di sfogare tutta la sua rabbia nei confronti di Prue e che è giusto che lei dica alla loro sorella, che è furiosa con lei per averla lasciata sola. Piper alla fine fa uscire il tutto, piangendo proprio di fronte alla tomba di Prue, mentre la sua sorellastra appena trovata, la osserva, piangendo.[27]

Il complesso di inferiorità di Paige nei confronti di Prue

"Paige : "D'accordo, Prue era una meravigliosa strega a tempo pieno, io ho lasciato il mio lavoro per diventarlo e non ho ancora raggiunto il suo livello e questo mi fa sentire del tutto frustrata e incapace".
Leo : "Pensavo che avessi smesso di paragonarti a Prue?
"
—Paige si sfoga con Leo sul fatto di non sentirsi potente come Prue[src]

Barbas se la prende con Paige, facendole sentire che non sarà mai all'altezza di Prue.

Dal 2002 al 2003, Paige ha avuto un leggero complesso di inferiorità nei confronti di Prue. Paige era gelosa del fatto che Prue fosse questa potente strega con un lavoro a tempo pieno, ma Paige, che lasciò il suo lavoro nel Settembre del 2002,[28] non aveva padroneggiato le abilità di Prue. Oltre a ciò, Paige sentì che doveva lavorare molto duramente per essere accettata dalle sue sorelle e cercò di entrare nei panni di Prue. Quando Barbas, il Demone della Paura attaccò le Streghe del Trio, egli usò quella debolezza per scuoterla. Ella era anche delusa di non aver saputo padroneggiare l'incantesimo di evocazione animale di Prue che non fece altro che aumentare la sua paura. Complessivamente, Paige fu in grado di superarlo una volta per tutte quando il demone le attaccò frontalmente.

La pozione originariamente pensata per sconfiggerlo fu respinta e distrutta sul pavimento. Phoebe e Piper le dissero di orbitare la pozione su di lui come Prue, usando la Telecinesi.[29] Sebbene all'inizio non pensasse che avrebbe funzionato, continuò a farlo e lo sconfisse. Più tardi quella notte, Paige viene infine visto padroneggiare l'incantesimo di evocazione degli animali di Prue evocando delle colombe. [30]

La scomparsa di Prue

"Vi stiamo mentendo da un po' a proposito di Prue, come sapete, ha reagito alla sua morte in modo piuttosto duro.[…] Ma non tutti affrontano la propria morte allo stesso modo. Come Strega del Trio ella doveva ancora adempiere al proprio destino quando la profezia si trasferì in Paige. Lo spirito di Prue andò avanti, ma era ancora legato alla Terra. Legato alle sue questioni in sospeso."
Patty[src]

Patty informa Cole su ciò che egli dovrà fare.

Nel 2008, sette anni dopo la sua morte, le Streghe Warren si radunarono dall'altra parte per aiutare Le Streghe del Trio a combattere Neena, la prima strega. Quando le sorelle chiesero alla madre e alla nonna dove si trovava Prue, Patty e la Nonna le informarono che Prue si è reincarnata nella sua prossima vita a causa del fatto che il suo destino non era ancora compiuto quando è morta. Ella strinse un accordo con gli ex Anziani ed rinacque nel corpo di uno sconosciuto. Non avrebbe riconosciuto le sue sorelle ma forse in futuro, esse avrebbero riconosciuto la sua anima. Tuttavia, non avrebbero potuto parlare con lei. Tutte le sorelle sembravano essere arrabbiate per questo, dal momento che dopo tutti quegli anni, avrebbero voluto riunirsi con Prue.

Dopo che le streghe Warren hanno sconfitto Neena e il suo esercito, Cole Turner si confronta con Penny e Patty sull'aver mentito alle sorelle. Cole dice loro che ha fatto quello che gli avevano chiesto,  avendo in precedenza aiutato Piper in precedenza e vuole la sua ricompensa. Patty e Penny gli dicono che se vuole la redenzione dovrà fare qualcosa di più ; vogliono che trovi Prue, che apparentemente è scomparsa sin dalla Battaglia Finale.

Ritorno

"So che sei Prue. E soprattutto, so che sai di essere Prue"
Cole riferendosi a Patience[src]

Dopo alcuni mesi e senza altre opzioni, Cole andò da Alexi, una sua vecchia amica Veggente che lo informò che la persona che cercava era al posto del suo omonimo.

Prue spiega a Cole, come sono le cose.

Più tardi, Cole trova una donna di nome Patience a Salem, nel Massachusetts, e le dice che sa che è Prue. Dopo aver fatto la stupida, poi chiede se Phoebe lo abbia mandato, ma lui dice che è lì per conto di sua madre e di Grams. Prue spiega che non le è mai stato permesso di andare avanti nell'aldilà a causa della profezia degli Incantati che la tiene legata alle sue sorelle. Con la profezia non realizzata, non poteva andare avanti del tutto. Gli Angeli del destino le hanno permesso di unirsi alla sua famiglia e Andy nell'aldilà, ma parte di lei era ancora intrappolata tra la vita e la morte. Stava lacerando la sua anima. Si scagliò contro tutti senza motivo, specialmente Andy, ma lui non l'avrebbe lasciata andare. Prue pensava che se avesse aiutato Piper e Phoebe a trovare Paige, la profezia si sarebbe trasferita a lei e tutto sarebbe andato bene. Li lasciò quindi soli per far crescere il potere senza alcuna interferenza, tuttavia, la profezia era pensata per Piper, Phoebe e se stessa; il potere non doveva trasferirsi a nessuno. Finché Prue avesse ancora un legame con la linea Warren, sarebbe sempre stata legata alle sue sorelle, impedendo loro di realizzare il loro pieno potere. Doveva andare da qualche parte per stare da sola e scegliere un angolo tranquillo del Piano Astrale. Tuttavia, ella poteva ancora sentire il loro legame lacerarla. Ancora peggio, le stava trattenendo; l'unico motivo per cui Billie e Christy hanno potuto opporsi a le Streghe del Trio. Prue pensò che se fosse tornata sul piano terrestre e avesse usato la sua magia per aiutare gli innocenti come previsto, ciò avrebbe potuto fare la differenza. Ella ha trovato una strega a cui Charon il collezionista di anime stava dando la caccia, la donna era in coma, senza possibilità di guarigione, e così Prue, prese possesso del suo corpo.

Prue e Cole.jpg

Prue alla fine si sentì di nuovo completa, e il legame con le sue sorelle tornò immediatamente. Nel suo nuovo corpo, ella poteva sentirlo ogni volta che usava la magia. Non le ci volle molto per rendersi conto che ora non stava più trattenendo le sue sorelle dal sfruttare al massimo le loro potenzialità. In effetti, stavano tutte diventando sempre più forti : i suoi poteri telecinetici erano avanzati al punto da poter levitare disegni di gesso, automobili e persino riempire i bicchieri con l'acqua; Piper aveva acquisito il potere dell'accelerazione molecolare; Phoebe non aveva solo riguadagnato i suoi poteri di levitazione ed empatia, ma li aveva anche sviluppati in una forma avanzata; e Paige ora avrebbe potuto generare un campo di forza protettivo orbitando.

Tuttavia, poiché Melinda Warren non aveva profetizzato il Potere de i Quattro, Prue scelse di rimanere nascosta. Lei e Paige condividevano uno dei tre poteri di Melinda, e Piper e Phoebe avevano gli altri due; l'unico modo in cui il Potere del Trio avrebbe potuto continuare senza di lei è con lei fuori dai piedi. Se le quattro sorelle si fossero mai riunite, non le avrebbe rese più forti, ma avrebbe probabilmente indebolito ancora di più il potere de le Streghe del Trio e potrebbe potenzialmente essere cataclismica. Quindi Prue decise di tenersi a distanza da tutte le Warren poiché sentiva che era l'unico modo per proteggere la famiglia. Quindi chiese a Cole di mantenere il suo segreto.

Aiutare le streghe a Salem

"Sto parlando di stregoneria, Sarah. Sto parlando di essere una strega. E non sei la sola."
Prue a Sarah [src]

"Patience"

Prue, vivendo come Patience, gestisce la "Casa delle Streghe di Salem", un'attrazione turistica in cui si veste persino in abiti che ricordano il tempo durante la Caccia delle Streghe.

Prima di essere scoperta da Cole, iniziò a fare da mentore a una strega neofita di nome Sarah, aiutandola a sentirsi a proprio agio con i suoi poteri appena trovati. È stato rivelato che non le piace essere chiamata "Signora" e dice a Sarah che "ha un bell'aspetto per la sua età". Ella calma la ragazza e le mostra il suo potere di Telematerializzazione per riempire due bicchieri con l'acqua. Patience cerca di alleviare Sarah sul fatto di essere una strega e si assicura di informarla sul fatto che non è sola. Sarah accetta finalmente quello che è, e lascia il suo negozio. Dopo averlo fatto, "Patience" chiude telecineticamente la porta, in un modo simile a quello di Prue.

Prue (nel corpo Patience) si riunisce con le sue sorelle nella Villa.

Riunita Con le Sue Sorelle

Paige arriva alla Salem Witch House in cerca di Sarah, che è candidata per l'accettazione alla Scuola di Magia. Superando Cole in casa, Paige si confronta con Patience (Prue) sulla posizione di Sarah. Prue tenta immediatamente di esortare Paige ad andarsene, ma sua sorella è persistente. Paige si avvicina a Prue e al loro tocco, un'aura rossa erutta e fa sì che le due streghe vengano allontanate violentemente l'una dall'altra. Nel frattempo, anche i poteri di Piper e Phoebe si sbilanciano.

Paige accusa Prue di averla attaccata. Ella cerca di spiegare che è stato un incidente, ma Paige si rifiuta di ascoltare e si chiede perché il posto fosse sorvegliato da un demone morto. Prue cerca quindi di spiegare che in realtà è sua sorella, ma Paige non le crede a causa del suo aspetto. Prue cerca di spiegarle e raggiunge Paige, ma Paige indietreggia e lancia Prue attraverso la stanza orbitandola. Prue si vendica, tenendo Paige in aria con telecinesi, supplicandola di calmarsi.

Eventualmente, Prue finalmente inizia a comunicare con Paige, anche se lei è ancora riluttante a credere alle sue parole. Prue sostiene che i loro poteri si influenzavano a vicenda quando si toccavano e il resto era autodifesa. Prue decide di arrivare al Maniero e vedere Piper e Phoebe. Esse orbitano nell'attico per trovarlo distrutto, sebbene Prue non ne sia sorpresa. Nonostante non creda ancora alle affermazioni di Prue, Paige nota che lei piace al Libro delle Ombre. Sta per trovare Piper e Phoebe quando si incontrano sulla soglia dell'attico. Vedendo la donna, Piper e Phoebe riconoscono immediatamente l'anima di Prue. Piper abbraccia Prue con un sorriso enorme ed anche Phoebe corre per un abbraccio, lasciando stupita Paige.

Prue nel corpo di Patience.jpg

Dopo una breve riunione con le sue sorelle e avendo conosciuto adeguatamente Paige, Prue traccia un piano; lei e Piper scenderanno in strada, sconfiggendo i demoni che stanno attaccando i mortali congelati, mentre Phoebe cerca di trovare un modo per contenere i loro poteri fuori controllo, e Paige preparerà delle pozioni per eliminare. Successivamente, Paige propone di togliere i suoi poteri così da stabilizzare il Potere del Trio, pronta e disposta a restituire a Prue il suo posto. Mentre Piper e Phoebe discutono del problema con Paige, Prue ne parla con Cole che le dice che forse non era il Potere del Trio che non l'avrebbe lasciata andare, ma forse era lei che si stava ancora aggrappando ad esso. Prue dice alle sue sorelle che è tempo che lei si permetta di andare avanti così si spoglia de i suoi poteri, riportando il Potere del Trio sotto controllo, e sciogliendo se stessa da i suoi legami. Sebbene abbia avuto la possibilità di riconnettersi finalmente con le sue sorelle, Prue decide di tornare a Salem e continuare a vivere come Patience, affermando che non sarà mai lontana dalla magia. Tuttavia, l'angelo nero Rennek che ha messo in moto le cose, così che Prue potesse riunirsi con le sue sorelle e distruggere il Potere del Trio per arrivare a Leo, conferma che non è finita.

"La Strega del Trio"

A causa delle macchinazioni di Rennek, tutti gli esseri magici, incluse le Streghe del Trio, sono privi di potere e tutti i mortali hanno la possibilità di usare la magia. Poiché all'epoca era stata spogliata dai suoi poteri, Prue non solo recuperò i suoi poteri, ma ottenne anche tutti i poteri delle sue sorelle.

Nel corso dei sei mesi successivi, Prue divenne estremamente impegnata poiché ora era considerata la strega più potente della Terra e doveva gestire il caos derivante dallo scambio. Prue si prese un po' di tempo dalle sue sorelle per capire come avvenne il passaggio e come restituire loro i loro poteri. Alla fine giunse alla conclusione che se avesse continuato a usare i suoi poteri, essi l'avrebbero prosciugata e sarebbero gradualmente tornati alle sue sorelle.

Prue ritorna nel maniero dopo molti mesi, orbita nella stanza, molto stanca a causa della battaglia poiché ha tutti i poteri delle sorelle dentro di sé. Darryl non la riconosce (vede Patience e non l'anima di Prue), e nemmeno le sue sorelle. Prue pensa che sia "un'altra parte divertente di un mondo magico capovolto". Prue fa sapere alle sue sorelle che Rennek ha rubato il Grimorio prima di attuare il suo piano. Prue e le sue sorelle combattono contro un'altra banda magica. Nel frattempo, Phoebe ha una premonizione in cui vede morire Prue. Prue (che, come Phoebe, ha avuto la stessa premonizione) scaccia il nemico e si lancia verso di loro recitando "Il Potere del Trio Coincide Col Mio"

Prue si trovò in una dimensione in cui tutti gli spiriti legati alla terra e quelli che erano morti da quando era passato lo scambio magico. Lì, lei incontrò Cole, che le disse che i morti non potevano passare nell'aldilà a causa dello scambio, ma confermò che i suoi sforzi avevano riportato i suoi poteri alle sue sorelle, per la quale era grata. Tuttavia, si chiedeva anche se fosse suo destino continuare a sacrificarsi per gli altri, e desiderava avere il suo "per sempre felici e contenti". Cole la consolò, ricordandole che era sempre meglio per lei stare con le sue sorelle piuttosto che senza di loro, e le disse che il potere combinato dei morti magici poteva essere in grado di fare un buco che l'avrebbe riportata sulla Terra. Apparentemente Cole aveva avuto alcune informazioni che le sorelle avrebbero preso meglio da Prue piuttosto che da lui.

Prue si svegliò a casa con Paige che la guariva, e disse loro perché si era sacrificata. Nonostante non avesse più i poteri, disse alle sue sorelle che Cole le aveva detto che la veggente Alexi poteva essere in grado di aiutarle.[31][32][33]

La Custode del Nesso del Tutto

In previsione dell'imminente battaglia contro Rennek, Prue prese in prestito una balestra magica che colpiva sempre il suo bersaglio da Glynnis e si esercitò ad usarla, anche se dubitava che potesse essere di grande utilità in battaglia. Piper la rassicurò e la motivò, dicendole che con o senza poteri, era brava in qualunque cosa facesse, ed era quello che contava davvero.

La loro conversazione intima fu interrotta dalle loro sorelle più giovani e Leo tornò dalla tana di Alexi con nuove informazioni sul motivo per cui l'equilibrio della magia era interrotto e su come Rennek ne aveva approfittato per raggiungere il massimo potere.

Le quattro sorelle, Leo e Darryl riuscirono a localizzare la posizione desertica del Nesso del Tutto, dove risiedeva Rennek. Mentre tutti si preparavano ad attaccare le forze di Rennek, Prue si sentì in colpa per il suo ruolo nella trama dell'Angelo Nero, e fu confortata da Leo e Paige, quest'ultimo che li portò al Nesso per la battaglia.

Armati delle armi magiche di Glynnis, Prue, Leo, Coop, Henry e i loro alleati hanno combattuto contro i demoni emergenti dal Nesso. Prue e Leo sono riusciti a entrare nel Nesso grazie a un cannone magico usato da Glynnis, e Prue ha rimosso la Spada Emper dal Grimorio prima di lanciare un incantesimo che le garantiva la proprietà di entrambi gli artefatti, permettendole di sfruttare il loro potere per sconfiggere Rennek. Il suo corpo si coprì di varie rune e simboli, e lanciò un secondo incantesimo per ricollegare le Regioni Alte e gli Inferi ne la Terra e diminuire (ma non cancellare) i ricordi dei mortali potenziati per non ricordare lo scambio-magico.

Prue nel Nesso.

Ora in possesso di un'enorme quantità di potere magico, Prue alterò il Nesso per farlo sembrare Villa Halliwell. Disse addio a Darryl e discusse i suoi nuovi poteri con Leo, che le assicurò che, sebbene il Grimorio facesse parte di lei adesso, un bel po' di bene fuoriuscì da esso: ella sconfisse Rennek, salvò il mondo e guadagnò un nuovo controllo sulla magia.

Poco dopo arrivò Cole, informandolo che lui era venuto come messaggero da gli Anziani. Egli disse a Prue che gli Anziani erano rimasti colpiti da ciò che aveva fatto, ma che ora era il condotto che teneva insieme i regni e non poteva lasciare mai il Nesso. Egli si offrì di diventare la via di mezzo tra Prue e le sue sorelle, e Prue fu grata di avere la sua compagnia poiché sarebbe stata solo lei nel Nesso. Dopo aver salutato Piper, Phoebe e Paige, Prue chiuse la porta della sua nuova casa usando la telecinesi.[34]

Mentre le sue sorelle riprendevano la vita, Prue rimase legata al Nexus e rimase in contatto con loro attraverso il telefono. Lei e Cole hanno aiutato le sorelle a raccogliere informazioni su Gaxageal, un antico demone che ha attaccato le sorelle.[35] Tuttavia, essi sono diventati sempre più distanti col passare dell'anno. Prue cerca di contattarle, ma hanno sempre trovato ragioni per evitarla. Col tempo, cominciò a sospettare che qualcosa non andasse.

Azioni Istintive

Dopo che Cole morì salvando Coop, Prue consegnò un frammento separato dell'anima del padre di Cole, Benjamin : Ella aveva scoperto che Cole stava progettando di risuscitare suo padre, e decise di onorare quel desiderio dandolo a Coop nella speranza che potesse finire il lavoro.

Prue si sentì frustrata dalla distanza delle sue sorelle e cercò di parlare con loro, ma la sua presenza stava causando loro dolore fisico a causa della sua infusione con il Tutto che fece sì che il suo corpo raggiungesse istintivamente il Potere del Trio per il suo ruolo precedente. Poiché Piper, Phoebe e Paige resistono anche alla sua attrazione, la sua presenza ha causato loro dolore e in pochissimo tempo anche i loro bambini hanno iniziato a soffrirne. Prue ha deciso di cercare risposte e ha convocato Kyra a traverso il tempo nel momento in cui è stata uccisa da Zankou. Nel frattempo, i poteri di Tyler Michaels di Creazioni di Portali si sono manifestati con l'influenza istintiva di Prue, che fece emergere la sua natura di Archai.

Il Tutto

Kyra aiutò Prue a capire che non era la custode de il Tutto: era il Tutto stesso. Dal momento in cui il suo corpo si unì al Grimoire e alla Spada Empyreal, si era assorbita con il Tutto. Ha anche scoperto cos'era che stava facendo del male alla sua famiglia.

Dopo aver scoperto questo, ella prese il potere di Kyra e la trasformò in un essere umano. Quella stessa notte, fece risorgere Benjamin Turner nel corpo di suo figlio, Cole. Ella iniziò quindi ad usare Ben come mezzo per complicati incantesimi alla ricerca di risposte. Mentre si proiettava astralmente nella sua mente, incontrò un residuo di Patience, la strega di cui abitava il corpo, e si rese conto che il Grimorio le stava facendo qualcosa. Patience, tuttavia, insisti sul fatto che stava facendo tutto ciò perché stava rifiutando di abbandonare il suo ruolo di ex Strega del Trio e stava causando dolore alla sua famiglia. I due iniziarono a combattere. Prue, con il potere de il Tutto, distrusse facilmente Patience. Nel frattempo, le sue sorelle scoprirono da Kyra cosa stava causando loro dolore e presero una pozione per proteggersi da lei. Poiché l'effetto era solo temporaneo, avevano bisogno di trovare una soluzione al problema.

Scoprì anche che i demoni stavano tornando da la Terra Demoniaca Desolata (che era il corpo di un Vecchio) sulla Terra attraverso un recipiente, ma a quel tempo non sapeva chi fosse.

Trovare una Soluzione

Mentre le Streghe del Trio venivano continuamente attaccate da i loro nemici altrimenti sconfitti, Prue cercava risposte per risolvere il problema. In un'occasione convocò Neena, la prima strega, per scoprire come preservare la sua famiglia. La donna le suggerì di condividere il Tutto con le sue sorelle. Esse erano nel bel mezzo dallo scandire una formula necessaria quando Zankou attaccò e interruppe l'incantesimo. Dopo aver sconfitto il demone, apparve Tyler e tutti capirono la verità : lui era il recipiente.

Prue voleva fermarlo, ma egli fuggì. Quando venne impossessato da Tuatha, le sorelle lo trovarono a casa Scales e si scatenò un combattimento. Piper, Phoebe, Paige e Kareem combatterono contro i demoni che la strega cattiva tirò fuori mentre Prue combatteva contro Tuatha. La donna interruppe la magia della pozione protettiva, facendo cadere Piper, Phoebe e Paige. Prue quindi si proiettò astralmente all'interno di Tuatha per affrontare Heremus, il demone che stava usando Tyler come un recipiente, e cercò di strapparlo dal suo corpo. Heremus scomparve, e tutto sembrava a posto quando la presenza di Prue apparentemente non influenzò più le sue sorelle o i loro figli. Tuttavia, più tardi quella notte, ella andò ad attaccare un intero corpo studentesco alla Knox Academy, trasformandoli in recipienti per gli Antichi estinti. Ella successivamente incontrò Dominus, il Vecchio possedette Montgomery Knox, e si rivelò come Heremus.

L'Avvento

Prue divenne ostile e iniziò ad attaccare la sua famiglia. Le sue sorelle appresero la verità e Tyler la rinchiuse in un altro piano. Mentre tutti cercavano risposte al problema, il Tribunale rapì le persone che erano state influenzate dalla magia di Prue, vale a dire Tyler, Coop, Ben e Kyra.

Hanno fatto degli esperimenti su Tyler ed estratto i ricordi dell'interazione di Prue con Heremus e le volte in cui era stato posseduto dai demoni. Prue avvertì la fatica di Tyler e fuggì facilmente dal regno vuoto. Il Tribunale cercò di difendersi con i loro poteri, ma Prue li massacrò facilmente. Poi teletrasportò Kyra, Tyler e Ben mentre si confrontò con Coop, che ella ha accusato di aver lasciato sua sorella. Phoebe ebbe la premonizione e si teletrasportò al Tempio di Cupido per fermarla. Ma ella si dimostrò troppo forte, e presto Prue la mise in crisi. Piper e Paige arrivarono e cercarono di salvarli, ma riuscirono a salvare solo Phoebe.

Alcune ore dopo, Prue e Dominus fecero radunare i loro sacrifici a Salem e si prepararono a resuscitare gli Antichi. Piper, Phoebe e Paige chiesero l'aiuto di Darryl Morris, Amelia Desmots e Andy Trudeau per cercare di aiutare Prue a tornare in se. Il marito di Paige, Henry, si unì inaspettatamente a loro nella causa. Mentre Amelia ed Henry distraevano Prue, Darryl trasportava gli spiriti di  nella sua mente le forme spirituali di Piper, Phoebe, Paige e Andy. Essi ebbero una breve riunione prima che Heremus riprendesse il controllo e Prue li costrinse ad uscire dal suo corpo. Ne seguì una lotta e in breve tempo le cose peggiorarono quando Prue fece l'elettro shock ad Amelia per interrompere la connessione di Andy con la Terra, pietrificò Henry, e pugnalò Paige con l'Athame Antico, che aveva il potere di distruggere l'anima della sua vittima.

Di Nuovo nell'Aldilà

In punto di morte, Paige orbitò se stessa, Piper e Prue nuovamente alla villa, dove il legame de le Streghe del Trio tornò a Prue. Anche Phoebe lo percepì, e usò un incantesimo per far ricordare a Prue la sorella con cui erano cresciute. Prue fu finalmente in grado di rompere il controllo di Heremus e capire le sue azioni malvagie. Sapendo di non poter vivere finché la sua vita avesse causato dolore agli altri, ella implorò a Piper di aiutarla. Le due condivisero un momento strappalacrime prima che Piper la accoltellasse con l'Athame Antico. La potente magia dell'athame si scontrò con il Tutto, e lo liberò, riportando Prue nell'aldilà mentre resuscitava Patience e Paige nel processo. Nel frattempo, Ben, Kyra, Tyler, Kareem, Amelia, Darryl e un'altra strega di nome Aidel unirono le loro forze e alla fine fermarono la resurrezione de gli Antichi, salvando così il mondo.

Durante l'anno successivo, Prue rimase invisibile alla sua famiglia mentre vegliava su di loro. Piper a volte può sentire la sua presenza e cerca costantemente di parlarle delle cose che sono successe dopo l'avvento: Piper ha iniziato a formare un Concilio di Streghe per aiutare le streghe a controllare il proprio destino piuttosto che essere controllate da esseri superiori; Phoebe ha dato alla luce la sua terza figlia, Peyton Halliwell; e Paige stava soffrendo di una chiara perdita di memoria, ma sta ricevendo aiuto da Phoebe e Amelia. Una notte, Prue sta vegliando sulle sue sorelle con Andy, che le chiede perché non appaia a loro per dire loro addio. Prue rispose "questo non è un addio" e chiuse la porta principale con la telecinesi.

Poteri e Abilità

Prue è la più grande de Le Streghe del Trio, i poteri di Prue erano i più forti dell'attuale generazione — e sarebbero rimasti così se la sua morte non sarebbero mai avvenuta. Ha mantenuto i suoi poteri dopo aver posseduto il corpo di Patience. A causa delle circostanze necessarie, Prue divenne il Nesso del Tutto, che le garantì anche il potere di deformare la realtà e molti altri.

Attualmente, ella non è più il Nesso e ha perso tutti i suoi poteri, ma ha mantenuto i suoi poteri originali di strega quando è tornata nell'aldilà.

Poteri di Base
  • Lancio di Incantesimi: Il potere di lanciare incantesimi ed eseguire rituali.
  • Preparazione di Pozioni: L'abilità di preparare pozioni.
  • Ricerca con il Cristallo: Il potere di localizzare una persona o un oggetto utilizzando un cristallo, una mappa e talvolta altri strumenti.
  • Evocazione: Il potere di vedere e comunicare con gli spiriti dei morti.

Prue usando la Telecinesi

Poteri Attivi
  • Telecinesi: Il potere di muovere oggetti ed esseri con la mente. Questa era l'abilità principale di Prue come strega che poteva incanalare con gli occhi e successivamente le mani. Ella ha mostrato ancora una volta questo potere dopo il suo calvario con Heremus. Come spirito, usò la Telecinesi per chiudere la porta d'ingresso alla villa.[36]
    • Telematerializazione: Il potere di di usare la telecinesi per teletrasportare liquidi.
    • Deviazione: Il potere di usare un potere per deviare le energie e gli oggetti magici nella direzione da cui provengono. Prue era in grado di respingere telecineticamente attacchi o poteri.
    • Agilità Migliorata: Il potere di migliorare la propria agilità, velocità ed equilibrio fisico. Prue raggiunge questa capacità attraverso l'uso della Telecinesi ed fu in grado di eseguire acrobazie avanzate.
    • Telecinesi Avanzata: Il potere di produrre potenti ondate di energia telecinetica e di usare la telecinesi con forza potenzialmente esplosiva. Dopo essere tornata sulla Terra e aver abitato il corpo della Patience, i poteri telecinetici di Prue si erano evoluti a un livello molto avanzato - ella era in grado di sollevare un'auto con la mente, levitare un gesso dalla sua superficie, e persino manipolare il gesso così che disegnasse tanto da esplodere.

La Prue Astrale seduta accanto al suo io fisico.

  • Proiezione Astrale: Il potere di proiettare la coscienza in una forma astrale al di fuori del corpo. Prue ha sviluppato questo potere nel suo secondo anno da strega. Ella non poteva usare la Telecinesi durante la proiezione. Tuttavia, Prue divenne capace di proiettare la sua forma astrale da un luogo all'altro senza tornare nel suo corpo fisico; in un caso, smaterializzandosi per evitare i colpi di pistola, poi ri-materializzandosi dall'altra parte della stanza, e lei ha ancora dimostrato la capacità basilare delle streghe di lanciare incantesimi.[37]

Poteri da spirito

  • Dissolvenza: Metodo di teletrasporto esclusivo solo per i fantasmi. Prue ha usato questo potere per tornare con Andy nell'aldilà.
  • Intangibilità: Il potere di essere immateriali e muoversi attraverso oggetti solidi. Prue divenne intangibile nel momento in cui divenne uno spirito.
  • Invisibilità: Il potere di essere invisibile ad occhio nudo. Prue era invisibile alle sue sorelle quando lei e Andy le stavano osservando.
  • Possessione: Il potere di entrare nel corpo di un altro essere e possederlo. Prue ha usato questo potere quando è entrata nel corpo di Patience.
Altri Poteri
  • Poteri Temporanei: Poteri che Prue ha temporaneamente guadagnato quando è stata trasformata o scambiata poteri con altri esseri.
  • Poteri Precedenti: Poteri che Prue possedeva in precedenza durante la sua vita e come Nesso de il Tutto.
Abilità Naturali
  • Fluidità nel Latino: Come mostrato in episodi come Patto con il diavolo e Il Wendigo, Prue parlava fluentemente il Latino.
  • Esperta Combattente nel Corpo a Corpo: Sebbene non sia stato mostrato o rivelato durante i suoi primi anni come strega, Prue era formidabilmente abile nel combattimento corpo a corpo, che è entrato in gioco durante i suoi combattimenti contro Vinceres e, in seguito, i Wrestler Demoniaci, dove è stato mostrato che ella sa usare i suoi poteri telecinetici per migliorare le sue abilità di combattimento. Sullo schermo, non è mai stato mostrato che ella prenda lezioni di arti marziali, eppure le sue abilità di combattimento si sono rivelate molto superiori a quelle di Phoebe (l'unica sorella che ha dimostrato di aver preso lezioni di autodifesa), è probabile che Prue avesse effettivamente ha preso le arti marziali molto prima che diventasse una Strega del Trio, ma aveva applicato le sue abilità di combattimento solo quando si era sentita completamente a suo agio con i suoi poteri.
     

Personalità

Come sorella maggiore, Prue considerava se stessa come la figura materna della famiglia, soprattutto dopo la morte di sua madre e dopo che suo padre se ne andò. In effetti, Piper e Phoebe una volta erano d'accordo sul fatto che Prue avesse effettivamente sacrificato la propria infanzia per aiutare la nonna a crescere loro, il che la rendeva responsabile e determinata, ma le fece anche sviluppare un senso di cautela oltre ad un avversione alle sorprese che la rallentarono a proposito del fidarsi delle persone. Quindi, sebbene ammirasse la fiducia e il coraggio di Phoebe, la loro relazione era spesso tumultuosa. In effetti, dipendeva sempre da Piper mediare tra Prue e Phoebe. Per aggiustare la frattura venutasi a creare tra le due sorelle, ci volle il loro destino da Streghe.

Prue era anche una persona molto rancorosa : per molti anni, si rifiutò di perdonare suo padre per aver abbandonato lei e le sue sorelle quando erano giovani, e non si fidò mai completamente di Cole anche dopo che egli aveva salvato le loro vite in più di un'occasione. Tuttavia, quando Prue capì le difficoltà che Victor ha incontrato a causa del suo essere l'unico mortale in una famiglia di streghe, la loro relazione diventò più amabile e, nonostante la sua mancanza di fiducia in Cole, è stata in grado di mettere effettivamente da parte i suoi sentimenti personali per poter lavorare insieme a lui in tempi di assoluta crisi. Tali casi testimoniano che, sebbene potesse sembrare ingiusta e dura nei confronti di coloro che riteneva non degni di fiducia, Prue alla fine era ancora una persona ragionevole e flessibile.

All'inizio, i doveri di Prue come Strega del Trio erano un peso per la sua vita professionale, ma alla fine iniziò a prendere l'iniziativa nella caccia al male. A un certo punto, questa sua determinazione è persino diventata un'ossessione: credeva che un irruzione fosse opera dei demoni e ignorava l'idea di un colpevole umano. Secondo Piper, quando Prue era viva, questa diceva sempre "Essere una Strega ha degli obblighi", ed ella rischiava sempre la vita nella lotta contro il male. Sebbene la sua dedizione a lottare per una giusta causa potrebbe essere paragonata alla passione di Phoebe per la stregoneria, ha avuto lo stesso un lato negativo : dopo la sua morte per mano di Shax, lo spirito di Prue non fu in grado di ingraziarsi completamente l'aldilà, poiché la sua dedizione fece in modo che ella si aggrappi inconsciamente e con fervore alla profezia de le Streghe. Ciò, a sua volta, ha impedito ai poteri delle sue sorelle di avanzare ulteriormente, rendendo le Streghe del Trio vulnerabili alle minacce che non avrebbero mai dovuto essere in grado di contrastarle.

Anche dopo la sua risurrezione in un nuovo corpo, era evidente che la combinazione tra la dedizione di Prue alla lotta e la sua morte ebbe un impatto drammatico sulla sua psiche - dopo aver ufficialmente lasciato il suo posto nel circolo de le Streghe del Trio a Paige, dimostrò di avere un lato sconclusionato e perso, che era ben lontano dalla donna sicura e determinata che era stata in precedenza, poiché era cresciuta fino a considerarsi una "strega sbiadita" che non avrebbe mai avuto il suo "lieto fine". Sia Cole e successivamente Piper la tirarono fuori dal suo tumulto, ricordandole che era sempre stata al suo meglio quando era con le sue sorelle, e poi, la sua famiglia la amava profondamente e avrebbe sempre avuto bisogno di lei. Durante il suo ultimo confronto con le sue sorelle mentre era sotto l'influenza di Heremus, Prue rivelò che in realtà nutriva una indicibile quantità di amarezza e dolore per la sua morte per mano di Shax e la sua successiva incapacità di permettere a se stessa di andare avanti.

Una caratteristica costante di Prue è il suo amore per le sue sorelle : essendosi sempre comportata come una madre surrogata sin dalla giovane età, è sempre stata intensamente protettiva nei loro confronti, nella misura in cui si sarebbe messa in pericolo o addirittura avrebbe fatto del male agli innocenti con i propri poteri pur di salvarli. Dopo la sua morte, è stato rivelato che aveva effettivamente risolto la sua ultima volontà e il testamento prima del tempo, solo per il bene delle sue sorelle. Successivamente, quando le venne offerta l'opportunità di riconquistare la sua precedente posizione ne il Potere del Trio, Prue ha scelto di rinunciare ai suoi poteri in modo che Paige riguadagnasse il suo status di Strega del Trio, spiegando che era suo compito, impedire a sua sorella minore di commettere degli errori deplorevoli. In definitiva, l'amore di Prue per le sue sorelle è stato ciò che ha salvato loro e il mondo in generale : le ha dato la forza di liberare i sentimenti negativi che aveva sviluppato a partire dalla sua morte e di trattenere Heremus abbastanza a lungo da consentire a Piper di dare il colpo di grazia.

Aspetto Fisico

Piccola triquetra.png L'articolo Prue Halliwell ha una sua Galleria Fotografica.

Le uniche modifiche importanti nell'aspetto di Prue riguardavano i suoi capelli. Anche se verso la terza stagione il suo senso della moda diventa più osé e rivelatore.

  • Capelli: All'inizio della Prima Stagione, erano di un marrone molto scuro, quasi nero. All'inizio della Seconda Stagione, tuttavia, erano diventati leggermente più chiari (all'incirca la stessa tonalità che aveva avuto quando era più giovane), ma ancora notevolmente più scuro dei capelli di Piper e Phoebe. Verso la fine della Seconda Stagione diventarono nuovamente più scuri, quindi nella terza stagione è diventata di una tonalità notevolmente più chiara, a volte con toni più chiari. Inizialmente, Prue portava i suoi capelli in un bob corto, un po' più lungo di quello di Phoebe. Iniziarono a crescere durante la metà della Prima Stagione fino all'inizio della Terza Stagione, erano arrivati quasi al gomito. Quasi sette anni dopo la sua morte, Prue abita e assume l'aspetto di una strega in coma. In questo corpo, ha un taglio pixie biondo e gli occhi castani. Dopo aver assorbito il Grimoire e la Spada Empyreal, Prue ha dei tatuaggi che le scorrono lungo il braccio sinistro che cambiano magicamente da soli.
  • Guardaroba: Il suo stile di abbigliamento cambia da un abbigliamento professionale di classe ad un abbigliamento più casual durante il corso di tre stagioni. Dalla seconda stagione in poi, Prue ha mostrato una decisa preferenza per abiti più rivelatori, spesso indossando top crop, top tubolari e camicette scollate. Quando l'angelo bianco Natalie ha suggerito un cambio di costume perché ha ritenuto il senso della moda de le Streghe del Trio troppo "scollato", Prue ha affermato che allora non avrebbe avuto "niente da mettersi".

Relazioni Familiari

Relazione con suo Padre

Victor: "Fiera e appassionata. Bel carattere. Mi ricorda qualcuno che conosco."
Prue: "No, io non ti somiglio affatto. A me non potrà mai accadere di abbandonare la mia famiglia."
— Prue insieme al suo assente padre. src

Prue è arrabbiata dal fatto che suo padre sia tornato.

Da bambina, Prue aveva una sana ed amorevole relazione con suo padre. Lui le leggeva spesso delle storie della buona notte prima del pisolino. Tuttavia, nella prima infanzia di Prue, Victor fu costretto a lasciare la famiglia, a causa dei costanti attacchi demoniaci contro le sue figlie. Questo ha causato l'odio di Prue nei suoi confronti, durato fino alla fine dei suoi vent'anni. Dopo non averlo visto o non aver parlato con lui per oltre vent'anni, egli torna a San Francisco, decidendo di andare a trovare Prue, che all'epoca lavorava alla Casa d'Aste Buckland. Egli ha un Anello di Protezione con lui.

Quando Victor andò a trovarla, ella non sapeva chi fosse e lo trattò come qualsiasi altro cliente, fino a quando non lo guardò e vide chi fosse veramente. Una furiosa Prue gli chiese di andarsene subito e gli intima di non avvicinarsi a lei o alle sue sorelle. Tuttavia (a loro insaputa), in realtà stava lavorando con tre muta forma per proteggere le sue figlie.

Prue diventa sospettosa di suo padre

Dopo l'incontro con Victor, ella si incontra immediatamente con le sue sorelle e dice loro che il padre che le ha abbandonate è tornato e vuole cenare con loro. Un'incuriosita Phoebe, si incontra con lui in prima persona dove per sbaglio la scambia per Piper. Si abbracciano e lei riceve improvvisamente una premonizione di Victor che ruba il Libro delle Ombre. Ella va via sconvolta e torna alla villa per prepararsi per la cena con lui quella sera. Prue, tuttavia, è riluttante ad andare e quasi manca fino a quando Andy non la convince ad andare. Una volta lì, lo affronta sul suo passato e su come ha lasciato la sua famiglia.

Alla cena Victor, allunga una gamba facendo inciampare il cameriere che stava portando loro il flambé, fortunatamente però, Piper congela la stanza e lo salva dalla caduta. La stanza si sblocca ed egli nota che Piper ha cambiato posizione e ammette di sapere che loro sono streghe. Tutti tornano alla Villa, dove Victor insiste per vedere di nuovo il Libro delle Ombre, tuttavia Prue gli dice furiosamente di no e lo lancia attraverso la stanza. Phoebe poi dice a Piper e Prue la verità su suo padre e su ciò che ha visto, affermando che Prue aveva sempre avuto ragione. La mattina dopo, Phoebe trova Victor fuori dalla villa, l'uomo le chiede di fidarsi di lui. Lui la afferra e lei ha un'altra premonizione, in cui "Victor" ruba il Libro delle Ombre, tuttavia Victor, muta il suo aspetto in quello di Marshall, il loro vicino di casa. Prue torna di corsa dentro e lì parla con le sue sorelle, mentre altri due muta forma sono alle loro calcagna.

Le sorelle guardano il video.

Prue con una scusa va in soffitta e trova un incantesimo per sconfiggere i mutaforma. Tuttavia, quando torna, uno di loro ha cambiato il suo aspetto per assomigliare a Victor, confondendola. Entrambi cercano di convincere che l'altro è il falso, fino a quando il vero Victor non chiama Prue "Prudence". Prue sposta telecineticamente l'anello di protezione su Victor e Phoebe inizia a recitare l'incantesimo. Funziona e lascia Victor illeso. Dopo che tutto fu sistemato, le sorelle avrebbero dovuto pranzare con lui, tuttavia egli fu costretto a tornare a New York, ma lasciò alle ragazze una videocassetta del loro primo Natale tutti insieme.[38]

Victor e Prue all'interno del camioncino dei gelati

Un paio d'anni dopo tornò, ma i sentimenti di Prue nei suoi confronti furono nuovamente duri. Il camioncino dei gelati, da cui Victor aveva salvato Prue quando era piccola, tornò e Prue, insieme alle sue sorelle, sapeva che elle dovevano fermarlo una volta per tutte; ma non avevano contato con i bambini demoniaci che scappavano dal camion e causavano problemi in città.

La famiglia Halliwell doveva mettere da parte i propri problemi se voleva sbarazzarsi dei demoni. Prue si affidò a suo padre per sistemare il camion in modo che potessero intrappolare i demoni. Ma nel frattempo, Prue venne quasi risucchiata dall'entità svanita conosciuta come il Nulla che viveva all'interno del camion; Victor riuscì a trascinarla via salvandola.

Ala fine, Prue e Victor risolvettero le loro differenze e iniziarono ad avere una relazione padre-figlia quasi normale.

Piper Halliwell

Prue era molto protettiva nei confronti di Piper. Quando andavano al liceo, Prue solitamente era quella che metteva in ombra Piper, pur rimanendo quella che la difendeva. Piper tentò di candidarsi come segretaria al primo anno al liceo, ma era così nervosa che Prue si alzò sul palco e finì il suo discorso per lei.

Prue, insieme a Phoebe, avrebbe normalmente messo Piper al centro delle loro discussioni. Mentre Phoebe sfidava spesso alcune delle decisioni di Prue, Piper d'altra parte era quella che accettava sempre queste regole invece di obiettarle.

Phoebe Halliwell

Il rapporto Prue con Phoebe era l'opposto di quello che Prue condivideva con Piper, Prue e Phoebe riuscivano sempre a trovare un argomento su cui discutere. Le due sorelle hanno avuto discussioni furiose l'una con l'altra più di una volta. A differenza di Prue, Phoebe ha una personalità forte e schietta che normalmente metterebbe i due in contrasto tra loro. Il rapporto tra Prue e Phoebe fu difficile fino a quando non diventarono streghe, grazie a ciò, nel tempo, la loro relazione migliorò leggermente. Prue era anche un po 'intimidatoria nei confronti di Phoebe, quando Phoebe si preoccupava di deluderla, di non dire a Prue cattive notizie, come quando inavvertitamente ha guidato la macchina di Prue in un sondaggio, o dicendo a Prue che Cole era vivo. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che Prue si è sempre comportata come una madre durante la sua infanzia. Tuttavia, Prue vuole bene Phoebe, era aperta ad ascoltare Phoebe se ella avesse avuto problemi di magia o meno. Prue sarebbe disposta a fare qualsiasi cosa per proteggerla.

Vita Amorosa

Andy: L'amore perduto di Prue.

Andy Trudeau

Articolo principale: Prue Halliwell e Andy Trudeau
"D'accordo te lo prometto."
—Le ultime parole di Andy a Prue.[src]

Andy Trudeau era stato coinvolto con Prue e la sua famiglia sin dall'infanzia. Sono persino usciti insieme al liceo, ma la relazione finì quando egli si trasferì a Portland. Si riunirono anni dopo, più o meno nello stesso periodo in cui Prue divenne una Strega del Trio.

Tuttavia, sebbene si amassero davvero a vicenda, le responsabilità della stregoneria di Prue fecero sì che la loro storia d'amore diventasse una relazione on / off, e alla fine egli scoprì che lei e le sue sorelle erano streghe prima di sacrificare la propria vita per proteggerle.

Prue e Andy erano presumibilmente l'amore della propria vita l'uno dell'altro, e quindi la sua morte fu una delle sue più grandi perdite, dimostrata dal fatto che dopo di lui, non ebbe mai più un ragazzo fisso.

Prue si riunì con Andy dopo la sua morte. Tuttavia, il legame che rimase tra lei e le sue sorelle lacerò l'anima di Prue che fece in modo che essa si scagliasse contro chiunque, incluso Andy—che si diceva era quello che ne soffrisse di più degli altri.

Alla fine del 2010, Andy, insieme all'aiuto della famiglia e degli amici di Prue, fu in grado di entrare nella mente di Prue. I due ebbero una breve riunione prima che il demone Heremus prendesse il sopravvento e interrompesse la connessione di Andy con il regno fisico. Quando Prue morì di nuovo, lei e Andy si riunirono e sorvegliarono silenziosamente le sorelle della donna. Questo rende Andy l'unico vero amore di Prue.

Altre Relazioni Amorose
  • Eric: Qualche tempo prima del 1998, Prue si recò a Londra, in Inghilterra, dove ebbe una relazione con quest'uomo. Non si sa nient'altro su Eric o sulla sua relazione con Prue. È stato menzionato da Cupido nell'episodio Cupido.
  • Alan: è stato il ragazzo di Prue durante la sua permanenza al college. Non si sa nient'altro su Alan o sulla sua relazione con Prue. È stato menzionato da Cupido nell'episodio Cupido.

Tom Peters: Ex ragazzo del college di Prue.

  • Tom Peters: Prue ha iniziato a frequentare Tom qualche volta tra il 1990, il suo ultimo anno da junior in college e il 1992, il suo anno da senior. Era un grande ricevitore e capitano della squadra di football di Gold State mentre Prue era capo cheerleader. Nell'episodio Wrestling con i demoni, Prue ha scoperto che Tom si stava preparando a diventare un demone. Prue, non volendo dover sconfiggere Tom, lo aiutò ad affrontare i suoi problemi e diventare di nuovo mortale prima che esso potesse uccidere un innocente.

Roger: l'ex fidanzato di Prue

  • Roger: Durante i suoi vent'anni Prue si fidanzò ufficialmente con Roger, il suo capo al Museo di Storia Naturale. Comunque, Roger continuò a provarci con Phoebe in segreto, poi affermò che era stata Phoebe a provarci. Sebbene ella credesse a Roger, Prue ruppe comunque il loro fidanzamento e in seguito lasciò il suo lavoro per allontanarsi da lui, poiché la loro relazione si era deteriorata al punto che non potevano nemmeno lavorare come colleghi, senza essere ostili o cattivi l'una con l'altro.[39]

Alan Stanton: l'uomo d'ufficio della Buckland

  • Alan Stanton: Erano entrambi colleghi presso la Buckland. Alan è stata la prima persona a cui Prue ha mostrato interesse dopo la morte di Andy. Ebbero un paio di appuntamenti, ma Alan tenne le distanze. Prue sospettava che non fosse interessato, ma le stava semplicemente dando spazio, sapendo che stava ancora guarendo dalla sua perdita. Quando un incantesimo trasformò Prue in un uomo, intrattennero una conversazione e Prue scoprì quale era i suoi veri sentimenti per lei. Una volta che l'incantesimo venne invertito, ebbero un altro appuntamento.[40]

Jack: l'uomo arrogante ma amichevole

  • Jack Sheridan: lui e Prue, si sono incontrati durante un'asta televisiva in cui Jack ha "rubato" l'asta a Prue. In seguito ha sviluppato un interesse per Prue e si è trasferito a Buckland per avvicinarsi a lei. Sebbene inizialmente lo odiasse, iniziò ad affezionarsi a lui, e i due diventarono buoni amici, alla fine iniziarono anche una breve relazione prima che ella capisse che Jack non era affatto adatto a lei e chiuse la sua relazione con lui, lo stesso giorno in cui Prue, decise di lasciare il suo lavoro.[41]

Bane: l'uomo pericolosamente affascinante

  • Bane Jessup: Quando Prue andò sotto copertura nei panni dell'assassina, la signorina Hellfire, per scoprire chi c'era dietro un tentativo di omicidio a i suoi danni e a quelli delle sue sorelle, incontrò Bane Jessup, un suave boss del crimine. Alla fine, ella scoprì che il demone Barbas aveva assunto Bane per uccidere le sorelle insieme ad altre 10 streghe. Bane quindi assunse la signora Hellfire per completare il lavoro. Sedotta dalla lussuria e dalla sua storia d'amore, Prue iniziò a innamorarsi di Bane, ma dovette farlo arrestare per cospirazione nel commettere un omicidio una volta scoperto l'intero complotto e Barbas fu bandito nuovamente negli Inferi. Bane Jessup in seguito fuggì dalla prigione cercando di convincere Prue ad aiutarlo a combattere il demone Litvack, che voleva Bane morto. Durante questo periodo, Prue e Bane si innamorarono l'una dell'altro e consumarono la loro relazione. Tuttavia, Bane tornò volontariamente in prigione e i due non si rividero più.[42]

Brendan: l'ex-stregone, prete

  • Brendan Rowe: Prue si innamorò brevemente di Brendan, un mezzo demone dal cuore puro che aiutò a liberarsi della sua natura malvagia. I suoi fratelli demoni Greg e Paul videro quanto Brendan stesse iniziando a provare per Prue, e cercarono di costringerlo a sacrificarla come parte del loro ultimo tentativo di renderlo malvagio. La loro relazione sarebbe stata di breve durata a causa del fatto che Brendan realizzò finalmente il suo sogno di diventare prete.[43]

Dick: il "ragazzo noioso"

  • Dick: Dick era un ragazzo noioso che lavorava in un ufficio non lontano da Café Le Blue, dove aveva un appuntamento con Prue. Non gli piaceva pranzare a lungo. Durante il suo appuntamento, il Genio apparve alto tre pollici, distrasse Dick e gli si tuffò in bocca. Controllato dal genio, Dick immerse le dita nel burro e lo leccò avidamente. Poi chiese a Prue cosa voleva in un uomo, lei rispose che voleva essere nuovamente eccitata dall'amore, totalmente inconsapevole che il suo "ragazzo" fosse in realtà il genio. Il genio, parlando al posto di Dick, esaudì il suo desiderio. Alla fine dell'episodio abbiamo saputo che Prue ha scaricato Dick.[44]

Mitch: il ragazzo del passato

  • Micah/Mitch: Micah era un membro della troupe di cacciatori di streghe che pattugliavano il villaggio della Virginia dove nacque Melinda Warren. Sebbene lavorasse come cacciatore di streghe, in realtà stava con loro per disfare il loro lavoro, e proteggere la magia buona. Sembrava che sapesse anche che il comandante della troupe, Ruth Cobb, era in realtà una strega malvagia. Incontrò le sorelle Halliwell e le aiutò due volte. Tuttavia, la sua copertura saltò dopo che egli liberò le sorelle, venendo ucciso da Cole. Alla fine dell'episodio, un uomo identico a Micah, chiamato Mitch, che era al P3, mostrò un certo interesse nei confronti di Prue.[45]

Sean: la relazione che non è andata da nessuna parte

  • Sean: Sean era un uomo che Prue aveva frequentato alla fine del 2000. Tuttavia, a causa della sua ossessione nel rintracciare i demoni che continuamente mandavano dei demoni a seguire lei e le sue sorelle Piper e Phoebe, Prue ebbe molti appuntamenti con Sean. Allo stesso tempo, il nuovo manager al P3 di nome Abbey iniziò a perseguire Prue nella speranza di impadronirsi della sua identità e dì fare irruzione all'interno di Villa Halliwell. Dopo questa irruzione avvenne, Sean finì per essere uno dei tanti sospettati di essere lo stalker. Alla fine, vennero trovate prove del fatto che era Abbey la stalker.[46]

Justin: un vecchio amico di Prue

  • Justin Harper: Justin Harper era un amico del liceo di Prue e Piper . Egli aveva una cotta per Prue, ma non sono mai usciti insieme. Durante la loro riunione del decimo anno, rincontrò Piper e Prue, e finalmente iniziò a frequentare Prue. Dopo un paio di appuntamenti, la relazione si deteriorò lentamente. Uno stregone di nome Zile mutò il suo aspetto nel suo per attirare Prue e poté poi trasformare se stessa e le sue sorelle in stregoni, trasformando così il Potere del Trio per un breve periodo. Alla fine, Prue alla fine lasciò Justin perché era troppo "noioso".[47]

T.J. la breve "storia d'amore" della Prue Astrale.

  • T.J.: Prue iniziò regolarmente a proiettarsi nel sonno astralmente inconsciamente in un bar. Al bar ha incontrato T.J., con cui ha flirtato. Il giorno del matrimonio di Piper e Leo, Prue era ricercata per omicidio e T.J. negato di conoscerla. Quando Prue si proiettò di nuovo al bar a mezzogiorno, cercò di portarla via, solo per essere fermata dagli sbirri. Quindi disturbò il matrimonio di Piper e Leo e Prue immediatamente si proietto astralmente e partì con lui. Quella stessa notte, T.J. e Prue si stavano divertendo nei boschi quando Phoebe lanciò improvvisamente un incantesimo per riportarla indietro. Dopo questo non si incontrarono più.[48]

Vita Professionale

Prue si era laureata con lode alla Gold State University e si era dimostrata un'esperta nei lavori che aveva fatto, dimostrandosi una donna esperta e abile, non solo nel mondo magico, ma anche nel mondo mortale. Dato che in seguito ha dimostrato di possedere delle abilità artistiche di arti marziali che hanno superato anche quelle di sua sorella, Phoebe (che era l'unica de le Streghe del Trio mostrata sullo schermo ad aver preso lezioni di autodifesa), è anche possibile che avesse intrapreso lo studio delle arti marziali nei suoi anni di scuola, emergendo quindi come un estremamente ed efficace combattente.

Roger e Prue al Museo.

  • Museo Americano di Storia Naturale: Prue lavorava al Museo di Storia Naturale di San Francisco sin dal college. In effetti, fu lì che conobbe Roger, il suo capo che in seguito divenne il suo fidanzato. Dopo aver scoperto che Roger ci stava provando con Phoebe, e che non era l'uomo che pensava fosse, si è dimessa e ha persino usato involontariamente i suoi nuovi poteri appena scoperti su Roger quando questi l'ha provocata. Venne anche menzionato che, a quanto pare, l'aveva insultata, nella speranza di impedirle di ottenere un nuovo lavoro. [49]

L'Entrata alla Casa d'Aste

  • Casa d'Aste Buckland: Una settimana dopo essersi dimessa dal Museo, Prue ha ricevuto una telefonata dalla Casa d'Aste Buckland per intervistare il lavoro di un esperto di manufatti antichi. Prue notò che le sue aree di competenza andavano dalla dinastia Ming alle figurine da baseball per principianti di Mark McGwire. Tuttavia, la casa d'aste fu infiltrata da due demoni di nome Rex Buckland e Hannah Webster, che stavano complottando per uccidere le Streghe del Trio; dopo averli sconfitti, Prue continuò a lavorare lì. Inoltre, fu alla casa d'aste che scoprì per la prima volta l'uso del suo potere di proiezione astrale. Decise di smettere di lavorare lì dopo che un nuovo disonesto capo prese il sopravvento, e Prue non condivideva il suo modo di lavorare. Questo portò anche a la conclusione de la sua relazione con Jack Sheridan. [50]

    Prue lavora alla 415.

  • Rivista 415: Sin da quando Prue era una bambina, voleva diventare una giornalista fotografica professionale ispirandosi a un uomo di nome Finley Beck. Dopo un anno e mezzo alla casa d'aste, abbandonò il lavoro e usò il suo tempo libero successivo per capire cosa voleva davvero fare. Prue realizzò presto il suo sogno d'infanzia quando venne assunta dalla Rivista 415, dove divenne rapidamente una delle loro migliori fotografe prima della sua morte. [51]
  • Casa della Strega di Salem: A partire dalla nona stagione, nel suo nuovo corpo Prue ha lavorato come guida turistica a Salem presso la Casa della Strega di Salem.[52]

Etimologia

  • Prudence : La forma medievale di Prudentia, una forma femminile di Prudentius. In Inghilterra fu usato durante il Medioevo e fu rianimato nel 17° secolo dai Puritani, in parte dalla parola Inglese prudenza, alla fine della stessa fonte.
  • Halliwell : Derivato da uno dei numerosi luoghi nominati con gli elementi dell'antico inglese pre 7° Secolo "halig" che significa "santo", più "bene", un pozzo o una sorgente. Questi luoghi includono Halliwell (ora un quartiere di Bolton) nel Lancashire, registrato come Haliwell intorno al 1200; Holwell nel Dorset e nell'Oxfordshire appaiono rispettivamente come Halegewelle e Haliwelle nel Domesday Book del 1086; Halwell e Halwill nel Devonshire, registrati come Halgewilla nel 1086, e Holywell in Northumberland, nel Kent, nel Cambridgeshire e nel Cornwall.

Note

P. Bowen e P. Baxter

  • Prue è l'unica delle quattro sorelle che non ha gli occhi marroni, invece ha gli occhi verdi. Questo tratto sarebbe ereditato solo da suo nipote, Chris Halliwell.
  • Per quasi 20 anni, Prue non ha mai potuto dire a nessuno ti voglio bene, in quanto queste erano state le ultime parole che aveva detto a sua madre prima che questa venisse uccisa.
  • Prue incontrò Paige per la prima volta nel fumetto "Family Shatters".
  • Dalla sua morte Prue è stata menzionata in ogni stagione.

    Una Prue nervosa.

  • Prue ha promesso a Piper prima del suo matrimonio che avrebbe fermato chiunque avesse tentato di rovinare la cerimonia. Ironia della sorte, è stato Prue (nella sua forma astrale) a rovinare il matrimonio di Piper.
  • Prue è morta quando ha spinto via il dottor Griffiths, se lo avesse spostato telecineticamente o non si fosse preoccupato affatto di lui, molto probabilmente sarebbe sopravvissuta all'attacco.
  • Prue si ruppe la caviglia all'età di 7 anni.
  • La sua vita passata è P. Bowen.

Prue mostra le sue abilità d'imbragatura di armi.

  • È stata Phoebe ad insegnare a Prue come baciare alla Francese.
  • Piper diede a Prue la varicella da bambina.
  • Prue ha una predilezione per i Twizzlers.
  • Secondo uno dei suoi ex-ragazzi, Jack Sheridan, Prue usa il profumo Must de Cartier.
  • Non sopporta quando le persone parlano alle anteprime.
  • Ella discute per vincere.
  • Prue si pizzica le cuticole quando è nervosa.
  • Piper e Prue andarono insieme al concerto dei Duran Duran e Prue stirò i suoi scaldamuscoli dandoli poi a Phoebe.
  • Prue era una cheerleader e presidente di classe al liceo.
  • Il segno zodiacale di Prue è lo Scorpione. Anche la sua antenata, Melinda Warren, era dello Scorpione, essendo nata il 31 Ottobre, 1670.
  • Sia Prue che sua madre vennero uccise da dei demoni degli elementi; Prue da Shax, un demone che usa il vento, e sua madre dal Demone dell'Acqua, che ovviamente uccide con l'acqua.
  • Nell'episodio L'amore di Sam, Prue espresse le sue paure dell'essere paragonata a sua madre. Spaventata dal fatto che la sua vita sembrasse seguire lo stesso modello di sua madre e terrorizzata che una delle molte somiglianze tra le due sarebbe quella di morire giovane. Ironia della sorte, queste paure erano totalmente giustificate in quanto Prue, venne uccisa da Shax l'anno successivo.
  • Entrambi i nomi di Prue e Phoebe derivavano dalle loro antenate.
  • Prue condivide molti tratti con il suo futuro nipote Chris. Entrambi hanno i capelli scuri, gli occhi verdi e condividono il potere della telecinesi. Sono nati d'Ottobre e hanno personalità simili: entrambi sono seri, da uomo d'affari, testardi e si preoccupano molto del benessere della loro famiglia. Inoltre, entrambi hanno incontrato l'Angelo della Morte qualche tempo prima della loro morte.
  • Nella terza stagione, Prue ha costantemente mostrato incredibili abilità nelle arti marziali che potevano competere, se non superare, quelle di sua sorella Phoebe. Esempi di tali casi sono quando ha combattuto contro demoni come Vinceres, i Cercatori, Tarkin, i Wrestler, e lo stalker di Abbey. Ha anche mostrato delle abilità nel tiro con la pistola. Non è mai stato reso noto come o perché fosse una formidabile combattente, e l'unica teoria sembra essere che aveva intrapreso lo studio del combattimento durante i suoi anni di scuola, e ha scelto di impiegarli solo dopo essere diventata più sicura e abile nell'uso dei suoi poteri. [53]
  • Prue è l'unica sorella che non ha mai ricevuto alcun potere da Angelo Bianco. Tuttavia, ha ricevuto abilità da Angelo Nero, quando ha scambiato potere con Alec. Ha ottenuto i poteri da Angelo Bianco nei fumetti a causa del scambio di magia e Prue ha ottenuto tutti i poteri delle sue sorelle, inclusi i poteri da Angelo Bianco di Paige.
  • Phoebe chiamò la sua prima figlia, Prudence Johnna Halliwell, come Prue. Inoltre, anche una dei nipoti di Piper prende il suo nome da Prue. Piper originariamente voleva chiamare Wyatt Prudence Melinda, prima di scoprire che era un maschio.
  • La morte definitiva e permanente di Prue nella serie è stata l'unica volta in cui è stata uccisa usando un potere magico.
  • Dopo la sua morte, Piper ha ereditato la sua collanina d'oro.
  • Nonostante la sua morte, Prue ha influenzato alcuni dei punti più importanti della serie tv :
    • Ella ha cambiato l'incantesimo per evocarla per trovare Paige e riparare il Potere del Trio, oltre ad alimentare la determinazione delle sue sorelle a sconfiggere la Sorgente una volta per tutte.
    • Le sue sorelle sfruttano la conoscenza della Proiezione Astrale che lei aveva lasciato loro per scacciare Zankou.
    • La faticosa battaglia de le Streghe del Trio contro il Potere Ultimo a causa della sua persistente connessione che trattiene le sue sorelle.
    • Prue è responsabile del fatto che i poteri delle sue sorelle aumentino, una volta che ella ha preso possesso del corpo di Patience.
    • Ha accidentalmente aiutato Rennek nel suo piano per distruggere il Potere del Trio per poter così arrivare a Leo.
    • Diventare il Tutto e il condotto di tutta la magia.
    • Procurare involontariamente dolore alle sue sorelle e i loro bambini con la sua presenza.
    • Fondersi con l'Antico Heremus e diventare la più grande minaccia per il mondo.
  • Tra tutti i personaggi che hanno chiuso magicamente la porta della Villa, Prue l'ha fatto più volte in 7 momenti diversi, 4 dei quali si sono verificati alla fine di una stagione. Ogni volta che lo faceva, usava la telecinesi.
  • Sia Piper che Prue videro visioni di Patty mentre stavano quasi per affogare. Entrambe le volte Patty aiutò entrambe le sorelle a superare le loro paure e a risalire in superficie.
  • Prue è l'unica Strega del Trio che "cambia di sesso" e si trasforma in un animale comune (un cane); entrambi allo scopo di localizzare un demone.

Curiosità

Shannen Doherty

  • La data di nascita di Prue Halliwell viene ripetutamente indicata come 28 Ottobre 1970 per tutta la serie, e "1970" viene persino impresso sulla sua lapide. Tuttavia, la sua vita passata P. Bowen morì nel Maggio del 1971 secondo l'albero genealogico, il che dovrebbe rendere impossibile la data di nascita di Prue. L'albero genealogico mostra anche molti altri errori di continuità.
  • Prue è interpretata dall'attrice Shannen Doherty, che è maggiormente conosciuta per il suo ruolo di Brenda Walsh nella serie televisiva Beverly Hills 90210.
  • Dopo che Shannen Doherty annunciò che se ne sarebbe andata, l'idea originale era quella di fare un recast per il ruolo di Prue. A Tiffani Thiessen e Jennifer Love Hewitt venne offerto il ruolo, sebbene entrambe abbiano rifiutato. Si decise quindi, di sostituire Prue con una sorellastra mai conosciuta. Se Thiessen fosse stata scelta, sarebbe stata la seconda volta nella quale avrebbe sostituito Shannen, dopo averlo già fatto a Beverly Hills, 90210.
  • Prue fa un'apparizione fisica dopo la sua morte solo in Crisi matrimoniale durante due flashback. Tuttavia, appare solo nella sua forma astrale in Finalmente sposi e nella forma di un cane in Ascolta il tuo cuore; nessuna delle volte come Shannen Doherty visto che il primo era solo il retro della sua controfigura.
  • Lo scatto "da protagonista" è la mano di Prue che sfoglia le pagine del Libro delle Ombre, scena dell'episodio Proposta di matrimonio.
  • Shannen Doherty ha recentemente rifiutato di far usare le sue fattezze nei fumetti di Streghe. Ciò accadde anche nel 2001, dove ha vietato a una società di action figure di usare le sue fattezze per una Bambola di Prue. Questo è probabilmente il motivo per cui l'apparizione di Prue nei fumetti è diversa da quella di Shannen—per prevenire future cause legali contro la Zenescope Entertainment.
  • Nel 2007, AOL ha nominato Prue la decima strega più grande nella storia delle streghe in TV, sua sorella Piper era la numero 1.
  • Shannen Doherty ha ammesso su Twitter che il suo episodio preferito in Streghe è stato il suo ultimo.
  • Holly Marie Combs ha twittato che Aaron Spelling aveva in mente un'altra donna per il ruolo di Prue. Ha anche detto che volevano che Shannen Doherty leggesse per la parte di Piper.
  • Brad Kern dichiarò che è stata un idea di Shannen quella di far sviluppare a Prue delle abilità nel combattimento.
  • Ci sono ancora speculazioni sul perché Shannen abbia lasciato il ruolo di Prue.
  • È interessante notare che all'incirca allo stesso punto sia nella linea temporale alternativa vista durante Viaggio nel futuro sia in quella reale vista nei fumetti della nona stagione di Zenescope, Prue è una bionda.
  • Prue era l'unica sorella che non è mai stata vista da anziana nella serie tv. Piper è stata vista nell'episodio Streghe Per Sempre, Phoebe in I tre volti di Phoebe e Paige in Il calice della vita.
  • Prue è l'antagonista principale della Decima Stagione.
  • Pur non avendo alcuna parte nei romanzi di Streghe dopo Attenzione A Ciò Che Desideri, Prue è apparsa come illusione in Cocci di Casa.
  • La controparte di Prue nella serie reboot è Macy Vaughn, una versione combinata tra lei e Paige. È cresciuta da suo padre e inizia a lavorare come genetista all'università locale di Hilltowne quando incontra le sue sorelle. Come Prue, il suo potere Wicca è la telecinesi. Tuttavia, a causa del sangue di demone nel suo sistema, divenne anche una Strega-Demone con poteri de l'Occhio del Male e della Pirocinesi. É anche molto intelligente come Prue, ha infatti un dottorato di ricerca in bioingegneria.

Apparizioni

Prue Halliwell finora, è apparsa in un totale di 67 episodi durante la serie e 26 numeri dei fumetti.

Vedi anche

Link Esterni

Riferimenti

  1. Come visto nel necrologio, nell'episodio Il ritorno del Trio (1ª parte).
  2. Nel 2008 è ritornata, ed ha posseduto il corpo di Patience, una strega finita in coma.
  3. Come visto in "Streghe all'attacco", nella Nona Stagione.
  4. Come testimoniato nell'episodio "Viaggio nel tempo" della Prima Stagione.
  5. Menzionato da Prue nell'episodio "Venerdì 13" della Prima Stagione.
  6. Come visto nell'episodio della Terza Stagione "Il gelataio".
  7. Come menzionato da Piper nell'episodio della seconda stagione "L'angelo nero".
  8. Visto nel flashback dell'episodio "Le nove vite del gatto" della Terza Stagione.
  9. Come visto nell'episodio della prima stagione, "Il Libro delle Ombre".
  10. Come visto nell'episodio della prima stagione, "Il terzo occhio".
  11. Come visto nell'episodio della terza stagione, "Il segreto svelato".
  12. Come visto nell'episodio "Il terzo occhio" della prima stagione.
  13. Come visto nell'episodio "Il demone buono" della prima stagione.
  14. Come visto nell'episodio "La pozione magica" della prima stagione.
  15. Come visto nell'episodio "Il libro delle ombre" della Prima Stagione.
  16. Come visto durante la prima stagione.
  17. Come visto nell'episodio "Il ciondolo antico" della prima stagione.
  18. Come visto nell'episodio "Il furto del diadema", della prima stagione.
  19. Come visto, nell'episodio "Viaggio nel futuro", della prima stagione.
  20. Come visto nell'episodio, "Il risveglio".
  21. Come testimoniato nell'episodio "Il segnale" della seconda stagione.
  22. Come visto nell'episodio "Finalmente sposi" della terza stagione.
  23. Come visto nell'episodio "Il segreto svelato" della terza stagione.
  24. Come menzionato, nell'episodio della quarta stagione "Il ritorno del Trio (2ª parte)".
  25. Menzionato da Prue nell'episodio "Proposta di matrimonio", della terza stagione.
  26. Come menzionato nell'episodio della settima stagione : "La fine della magia".
  27. Come visto nell'episodio della quarta stagione "La furia di Piper".
  28. Come visto nell'episodio della quinta stagione "Una sirena di nome Phoebe (seconda parte)".
  29. Come visto nell'episodio della prima stagione, "La pozione magica" e in quello della terza stagione, "La notte delle Halliwell".
  30. Come visto nell'episodio della quinta stagione, "Il ritorno di Barbas".
  31. Buona Vecchia Magia
  32. La zona oscura
  33. Prue Chiamerai Mai?
  34. "Il potere dei 300"
  35. "Non c’è posto per gli Antichi"
  36. Come mostrato nelle pagine finali di "La Ragione"
  37. Come visto nell'episodio della seconda stagione : La signorina Hellfire.
  38. Come visto nell'episodio "L'anello magico" della prima stagione.
  39. Come visto nell'episodio "Il libro delle ombre" della prima stagione e nel flashback dell'episodio "Le nove vite del gatto" della terza stagione.
  40. Come constatato nell'episodio "Prue cambia sesso" della seconda stagione.
  41. Come testimoniato a partire dagli episodi "Quella vecchia bacchetta magica" a "Il risveglio" della seconda stagione.
  42. Come constatato negli episodi "La signorina Hellfire" e "Il segnale" della seconda stagione.
  43. Come constatato nell'episodio "Il demone buono" della prima stagione.
  44. Come constatato nell'episodio "Desideri pericolosi" della "seconda stagione".
  45. Come constatato nell'episodio "La notte delle Halliwell" della "terza stagione".
  46. Come visto nell'episodio della terza stagione "La trappola".
  47. Come visto negli episodi della terza stagione "Festa di liceo" e "La sposa e le tenebre".
  48. Come visto nell'episodio della terza stagione "Finalmente sposi".
  49. Come visto nell'episodio ambientato prima della prima stagione fino all'episodio della prima stagione "Il Libro delle Ombre".
  50. Come visto a partire dall'episodio della prima stagione "Misteriose scomparse" all'episodio della seconda stagione "Il risveglio".
  51. Come visto a partire dall'episodio della seconda stagione "L'angelo nero" fino all'episodio della terza stagione "Il segreto svelato".
  52. Dal numero "Dove C’è Fumo C’è un Incendiario", al presente, del fumetto della nona stagione.
  53. Come visto nell'episodio "I fantasmi del west" della terza stagione.
Advertisement