Streghe Wiki
Advertisement
Il Tutto (Decima Stagione)

Il nuovo look de Il Tutto.

Il Tutto è un'energia spirituale che attraversa tutto ciò che esiste fin dall'inizio dei tempi in cui il mondo era un luogo oscuro e tumultuoso. Il punto concentrato si trova in un deserto. Si dice anche che sia il luogo in cui i piani—il Paradiso e gli Inferi—sono collegati e dove la magia era al suo massimo prima della creazione del Reame Superiore.

buono né cattivo, fa parte della terra, dell'aria, di tutto. Il Nesso de Il Tutto è molto più potente del Nesso di Maniero Halliwell. Il Tutto è la base di tutta la magia. Secondo Prue, la cupola ti consente di attingere al punto in cui il potere dell'utente alla fine crescerà. Durante una battaglia contro Rennek, Prue fuse il suo corpo con il Grimoire e la Spada Empyreal così come con Il Tutto, diventando lei stessa il Nexus.

Il Tutto potrebbe essere la stessa Fonte di Tutta la Magia menzionata da Eva quando le sorelle viaggiarono indietro nel tempo.[1]

Storia[]

Inizio della Magia[]

" Gli Anziani si riferiscono ad esso come Il Tutto."
Leo che racconta la storia de Il Tutto.

Migliaia e migliaia di anni fa, una donna si imbatté in quel Nesso. Ella avvisò il suo compagno di ciò che aveva trovato. All'inizio, avevano troppa paura di avvicinarsi. Anche a distanza, potevano sentire il suo potere. Ma ella si spinse oltre quella paura e sfruttò questo potere. Ella era infusa con più del Tutto che qualsiasi essere umano avrebbe dovuto possedere. La donna condivise quel potere con il suo compagno e li cambiò, rendendoli immortali e invulnerabili.

Li legò per sempre l'una all'altro e al Tutto, creando uno stato oltre la coscienza oltre l'universo fisico conosciuto: il Regno Superiore, un luogo di pura e totale beatitudine che essi condividevano con il Tutto. Ma la loro presenza influenzò la Terra. Il loro legame magico conteneva il Tutto nel Regno Superiore. Il mondo iniziò a morire. L'unico modo per salvarlo era separare i poteri. Per consentire al potere del Tutto di fluire di nuovo liberamente, la donna e l'uomo furono costretti ad abbandonare il Regno Superiore, per non tornarvi mai più.

Le Origini della Stregoneria[]

Una volta tornata sulla Terra, la donna diede alla luce una coppia di bambini che furono concepiti mentre si trovava nel Regno Superiore. La prima bambina aveva poteri come sua madre, solo non così forti. È da lei che discendono la maggior parte delle streghe naturali. Il secondo figlio nacque con le stesse capacità, ma distorse la magia per scopi più oscuri e diede origine agli stregoni. Gli altri bambini che ebbero, quelli che vennero dopo, non avevano poteri di cui parlare, ma loro ei loro discendenti potevano attingere alla magia come praticanti di stregoneria. In casi molto rari, questi discendenti non magici potevano dare alla luce una strega completa.

Ogni volta che nasce una strega, lui/lei eredita un minuscolo pezzo del Tutto, non molto, ma quel tanto che basta per avere un potere attivo. Con ogni nuovo discendente, il Tutto cominciava a indebolirsi, era troppo sottile. Aveva bisogno di reclamare un po' della magia che aveva perso, aveva bisogno che uno di loro tornasse, questo faceva parte del Grande Disegno. Gli Anziani furono costretti a prendere una decisione. Il compagno di Neena tornò al piano superiore, ma non l'abbandonò, non per sua scelta. Un giorno, se ne andò e basta e la donna fu sola per la prima volta da sempre.[2]

Alla vigilia di Ognissanti dell'anno 2000, Le Streghe del Trio furono fatte tornare indietro nel tempo al 17° secolo dalla strega Eva e dalla sua congrega per salvare Charlotte Warren che era stata rapita da la strega malvagia Ruth Cobb nel tentativo di crescere sua figlia in modo che fosse malvagia poiché le era stato profetizzato che sarebbe stata una strega molto potente. Poiché loro oi loro poteri non esistevano nel passato, le sorelle non avevano accesso ai loro poteri attivi, quindi venne insegnato loro come attingere alla magia naturale da Eva. Questo è stato semplice in quanto il Tutto può essere facilmente sfruttato durante la Vigilia di Ognissanti, il giorno in cui la magia è più forte.

Battaglia per Il Tutto[]

Il Tutto

Il Nesso de Il Tutto dall'esterno

Dopo aver rubato la conoscenza magica del subconscio di Leo, Rennek trovò Il Grimoire (un potente oggetto del male) e rubò La Spada Empyreal (una reliquia del bene), e li usò per separare il flusso magico, tagliando la Terra dai Cieli e dagli Inferi—quindi ponendo fine alla lotta tra le due parti. Tuttavia, un effetto collaterale era che gli esseri magici venivano privati dei loro poteri e i mortali acquisivano la magia. Dopo aver appreso da un veggente di nome Alexi come Rennek ha conquistato la magia del mondo, Le Streghe del Trio hanno formato un esercito magico per riprendersi il Nesso de Il Tutto.

Assorbendo il Grimorio e la Spada Empirea, Prue ottenne il potere sul Nexus e usò i suoi nuovi poteri per sconfiggere Rennek e invertire le sue azioni, quindi ricollegò la Terra agli Inferi e alle Regioni Superiori e cancellò tutti i ricordi degli umani degli ultimi sei mesi, trasformando i loro ricordi in sogni. È stata quindi informata che, acquisendo il controllo del Nexus, ne era diventata la custode ed era stata assegnata a sorvegliarlo, senza mai andarsene. Gli Anziani assegnarono Cole come suo assistente per aiutarla a rimanere in contatto con la sua famiglia.

Prue come Nesso de Il Tutto[]

Prue Halliwell (No Country for Old Ones)

Il tatuaggio di Prue la raffigura come il Nesso.

Dopo un po' di tempo, Prue si rende conto che le sue sorelle la stavano evitando; la sua presenza provoca loro dolore fisico e magico. Sapendo che qualcosa non va, Prue viaggia attraverso il tempo per evocare un demone sconfitto, Kyra, e minaccia di distruggerla con l'Athame Antico (che è in grado di distruggere un'anima e forse l'essenza di un demone) se si rifiuta di aiutarla. Kyra condivide quindi una visione con Prue, e si rende conto di essere diventata tutt'uno con il Nesso: l'essenza del Tutto ora scorre attraverso il suo corpo, dandole una scorta illimitata di potere, ma così facendo, il suo corpo sta iniziando ad attrarre ciò che aveva perso—il Potere del Trio. Per questo motivo, non solo ferisce le sue sorelle, ma anche ogni membro della sua famiglia.[3]Questo problema viene in qualche modo risolto quando Prue si fonde accidentalmente con il Vecchio Heremus durante la battaglia. Tuttavia, l'essenza del demone corrompe Prue dall'interno e lei si rivolta contro la sua famiglia e il resto del mondo.[4]

Piper alla fine accoltella Prue con l'Antico Athame per fermarla. La lama libera il Tutto dalla sua ospite mentre distrugge l'arma e fa rivivere sia Paige che Patience. L'anima di Prue venne rimandata a l'Aldilà. L'attuale ubicazione e le condizioni del Tutto rimangono un mistero, anche se il fatto che la magia esista ancora nel mondo indica che esiste ancora.[5]

Ruolo nell'Equilibrio Magico[]

Anche se il Tutto scorre uniformemente attraverso tutte le dimensioni, la Terra è il punto di congiunzione che collega i Cieli e gli Inferi con la magia che scorre attraverso le dimensioni ed è per questo che i demoni voglio sempre prendere il controllo; se controllano il punto di convergenza, possono controllare il Tutto. Per questo motivo gli Anziani proteggono la Terra per mantenere il punto di congiunzione lontano dal male, ma eventi recenti come il fatto che Neena ha diviso la Sorgente di Tutti i Mali e il ritorno di Prue hanno causato uno squilibrio nella magia.

Grazie a ciò, un Angelo Nero di nome Rennek è stato in grado di sfruttare lo squilibrio prendendo il controllo del punto di congiunzione, de il Nesso del Tutto. Con ciò, egli spogliò gli esseri magici dei loro poteri e concesse quei poteri ai mortali e ha tagliato la Terra dalle Regioni Superiori e dagli Inferi—ponendo così "tecnicamente" fine alla lotta tra il Bene e il Male.[6]

Vedi Anche[]

Riferimenti[]

Template:Lista riferimenti

  1. "La notte delle Halliwell"
  2. "The All or Nothing"
  3. "The Curious Case of Benjamin Turner"
  4. "Effigy"
  5. "The Reason"
  6. "The Darklight Zone"
Advertisement