Streghe Wiki
Advertisement


Gordon Johnson (Settembre 1895—1965[2]) era un mortale, marito di P. Baxter e padre di Penelope Johnson. Gordon, nacque nel Settembre del 1895, Baxter lasciò il suo ragazzo per stare con lui, anche se ebbe una relazione con il suo ex alle sue spalle prima che si sposassero. Egli ha lavorato come pianista in una piccola band nel locale clandestino gestito da sua moglie e dalle sue cugine, P. Bowen e P. Russell. Egli morì nel 1965 all'età di settant'anni quando sua nipote, Patricia, ne aveva quindici.

Storia[]

Primi Anni di Vita[]

"No è impossibile. Non possiamo vederci più."
—Baxter al suo ex ragazzo.[src]

Gordon nacque in una famiglia Mortale nel Settembre del 1895. In un momento sconosciuto, incontrò una strega di nome P. Baxter e si innamorarono. Infatti, Baxter lasciò il suo ragazzo per stare con lui. Tuttavia, durante la loro relazione, Gordon venne tradito quando Baxter ebbe una relazione con il suo ex.

Ad un certo punto, Gordon e Baxter si sposarono, ed ella mise fine alla tresca con il suo ex ragazzo. A quel punto, i due vivevano nella casa che la madre e il padre di Baxter avevano costruito, e Gordon lavorava come pianista in una band al locale clandestino che Baxter maneggiava insieme alle sue cugine : P. Bowen e P. Russell.

Il Calvario di Russell[]

Gordon al piano

Gordon suona il suo pianoforte.

Russell: "Va a dire a tuo marito di suonare qualcosa di diverso. Sempre la stessa musica."
Baxter: "Non preoccuparti di lei. Continua a suonare."
Gordon: "Certo tesoro."
— Gordon e Baxter infastidiscono Russell.[src]

Apparentemente, Gordon sapeva e accettava il fatto che sua moglie e le sue cugine fossero vere streghe magiche. Era anche probabile che fosse anche al corrente di come Russell fosse diventata malvagia e di come Baxter e Bowen avessero pianificato di ucciderla - quando vide Russell mentre suonava il piano, smise di sorridere e voltò la testa per concentrarsi sul suo pianoforte. In seguito vide sua moglie togliere dal pianoforte la custodia per il trucco contenente la maledizione e la guardò avvicinarsi all'altra sua cugina, Bowen, con uno sguardo attento che lasciava intendere che sapeva esattamente cosa stava succedendo. Il fatto che Baxter abbia preso l'incantesimo dal pianoforte di Gordon potrebbe anche implicare che sia stato proprio lui ad ottenerlo, a meno che non fosse solo un nascondiglio.

Successivamente, in quello stesso giorno, Gordon vede Anton, il ragazzo di Russell, che le cugine avevano dichiarato essere uno stregone, strangolare Baxter, ed egli afferrò un clarinetto per toglierglielo di dosso. Il suo attacco però, fece poca differenza poiché Anton rimase illeso, mentre Gordon venne scaraventato dall'altra parte della stanza, per poi svenire.

Successivamente nella sua Vita[]

"A Boston. In una camera d'albergo."
Prue Halliwell a proposito del luogo di nascita di Penny.[src]

Nel 1930, Baxter rimase incinta del figlio di Gordon. Nel Giugno dell'anno seguente, la coppia era in una stanza d'albergo a Boston, nel Massachusetts, quando Baxter iniziò il travaglio. Tramite un parto podalico, i due ebbero una figlia, che chiamarono Penelope.

Nel 1965, Gordon morì all'età di settant'anni a causa di circostanze sconosciute. Dopo la sua morte, Gordon si reincarnò in Dan Gordon, l'ex ragazzo della futura incarnazione di Baxter, Piper Halliwell. Il pianoforte di Gordon era tenuto nel salotto della sua casa, che dopo che Penny e Allen iniziarono a viverci, divenne nota come : Maniero Halliwell.

Aspetto Fisico[]

Agli occhi di Phoebe Halliwell mentre si trovava nel corpo di Russell, poiché lei ne aveva riconosciuto l'anima, Gordon sembrava esattamente come la sua futura incarnazione, Dan Gordon, con occhi marroni e capelli castani pettinati all'indietro. Al bar, indossava un completo e aveva una rosa bianca appuntata al petto.

Personalità[]

Gordon sembrava essere un uomo amabile che amava teneramente sua moglie, come dimostra il modo in cui suonava il piano con un sorriso spalancato, e disse persino a Baxter, che avrebbe fatto qualsiasi cosa per lei. Tuttavia, non faceva mistero di come vedesse coloro che riteneva nemici, dato che smise di sorridere e si allontanò da Russell prima che Baxter prendesse la maledizione. Gordon era anche coraggioso — nonostante non avesse alcuna possibilità contro uno stregone, cercò comunque di salvarla da Anton.

Relazioni[]

2x14 I Johnson

Gordon e la moglie.

P. Baxter[]

"Certo tesoro"
—Gordon a sua moglie, P. Baxter[src]

Gordon incontrò e si innamorò di P. Baxter all'inizio del XX secolo. Sebbene abbia avuto una tresca con il suo ex ragazzo durante la loro relazione, quando si sono sposati all'inizio degli anni '20, Baxter ha concluso definitivamente la sua tresca con il suo ex per poter essere una moglie fedele e amorevole per Gordon. L'amore di Gordon per sua moglie era, a quanto pare, abbastanza forte da permettergli di accettare e convivere con il fatto che lei e le sue cugine fossero streghe magiche, e alla fine i due ebbero dei figli : Penny e Gordon II.

Etimologia[]

Gordon deriva da un cognome scozzese che in origine derivava da un toponimo che significava "grande collina". Originariamente era usato in onore di Charles George Gordon (1833-1885), un generale britannico morto difendendo la città di Khartoum in Sudan.

Johnson è un cognome usato in Inglese, Svedese e Islandese. Significa semplicemente "figlio di John", nel senso che potrebbe aver avuto un antenato con quel nome.

Note e Curiosità[]

  • Gordon è stato interpretato da Greg Vaughan, nell'episodio : Il fascino del male.
  • C'era una fotografia all'interno del Maniero Halliwell di un uomo e una donna al loro matrimonio. Si può vedere che è stata scattata all'inizio del XX secolo, il che significa che con molte probabilità, quelli nella fotografia erano Gordon e Baxter.
  • La data di nascita di Gordon potrebbe non essere corretta, poiché, nell'episodio : L'uomo nero, Prue ha detto che lui e Baxter si trasferirono all'interno del Maniero Halliwell intorno al 1906, egli aveva almeno undici anni. Tuttavia, Prue potrebbe essersi semplicemente sbagliata o essere stata male informata.
  • Gordon nacque lo stesso anno di P. Bowen.
  • Nonostante Gordon fosse in grado di accettare e convivere con il fatto che sua moglie fosse una strega magica, la sua futura incarnazione, Dan, non era in grado di accettare la magia, il che contribuì alla fine definitiva della storia d'amore sua e di Piper.

Apparizioni[]

Gordon Johnson è apparso in un totale di 1 episodi nel corso della serie.

Riferimenti[]

Template:Lista riferimenti

  1. Come Dan Gordon
  2. Il suo mese e anno di nascita, secondo l'albero genealogico, essi possono essere imprecisi, ma sono considerati canonici in quanto nulla li contraddice.
Advertisement